Come creare uno splendido grafico a piramide in 5 passi

By Jennifer Gaskin, Feb 14, 2022

Pyramid Chart Infographic Blog Header
A seconda della vostra età e di dove siete cresciuti, quando vi si chiede di immaginare un grafico a piramide, probabilmente penserete a qualche versione della piramide alimentare. Questa immagine iconica è diventata onnipresente negli Stati Uniti nei primi anni ’90.

Pyramid Chart USDA Food Pyramid Wikipedia

Fonte

La piramide alimentare originale dell’USDA è stata progettata per stabilire una linea di base nutrizionale, ma se effettivamente seguita, avrebbe significato mangiare fino a 11 porzioni giornaliere di carboidrati come pane, riso e pasta, tra gli altri difetti.

Mentre un grafico a piramide forse non era l’ideale per qualcosa di così sfumato come la dieta sana ideale, il formato rende un’infografica eccellente per le esigenze di comunicazione aziendale.

I grafici a piramide possono trasmettere dati di ricerca, descrivere una gerarchia organizzativa, spiegare un processo e altro ancora utilizzando la familiare forma a triangolo. Sono ideali per spiegare e visualizzare categorie, classifiche o raggruppamenti di informazioni.

Esploriamo i passi necessari per creare un grafico piramidale per le vostre comunicazioni aziendali utilizzando il Chart Maker di Venngage e guardiamo alcuni modelli gratuiti di infografiche piramidali per ispirare il vostro prossimo progetto.

 

Vi state chiedendo quali tabelle o grafici usare per i vostri dati? Guardate la nostra guida su come scegliere i migliori grafici per i vostri dati o guardate il breve video qui sotto:

Clicca per saltare avanti:

 

Passo 1: Decidere il formato

Abbiamo accennato brevemente a questo, ma i grafici piramidali sono disponibili in alcune varietà. Alcuni si occupano di dati concreti, mentre altri sono progettati per aiutare il lettore a visualizzare una struttura organizzativa o un processo. E alcuni fanno entrambe le cose.

Ciò che hanno tutti in comune è l’uso della familiare forma triangolare per trasmettere relazioni tra diversi tipi di informazioni. Capire lo scopo di ogni tipo di diagramma piramidale può aiutarvi a determinare quale formato è giusto per le vostre esigenze di comunicazione aziendale.

Pyramid Chart Template Learning Infographic

 

Questo modello infografico piramidale sarebbe ideale per visualizzare dati che possono essere categorizzati in almeno due modi. Sul lato sinistro e con le dimensioni dei segmenti, vediamo le percentuali, mentre sul lato destro, vediamo un’altra serie di categorie.

È facile immaginare che queste informazioni siano organizzate in un grafico a barre, ma uno dei maggiori vantaggi del grafico piramidale è che il lettore non deve consultare una scala o una chiave per capire i dati.

Pyramid Chart Template Illustrative Nature Infographic

 

Questo grafico a piramide offre cinque livelli di diversi tipi di organismi che esistono in un ecosistema. Anche se non sono inclusi dati, il lettore può immediatamente capire quali tipi di organismi sono più abbondanti, così come come possono essere raggruppati grazie alle etichette sul lato destro della pagina.

È incluso molto poco testo, il che è utile per i casi in cui è necessario trasmettere informazioni limitate.

Pyramid Chart Template Finance Function Building Blocks Infographic

 

In questo diagramma di flusso piramidale, la forma piramidale è completata da etichette e frecce aggiuntive che aiutano a semplificare una struttura aziendale vasta e complessa.

Mentre questo grafico nel complesso è molto efficace, illustra uno dei potenziali svantaggi dei grafici piramidali che dovrete tenere a mente: Per capirlo appieno, la gente deve leggerlo dal basso verso l’alto.

Questo può rendere i grafici piramidali meno che ideali se saranno letti in un formato digitale in cui il lettore deve scorrere, poiché non si renderà necessariamente conto che sta guardando un grafico piramidale. Tuttavia, è facile risolvere questo problema includendo titoli, come fa questo esempio.

Pyramid Chart Mission Statement Presentation Template

 

In questo modello di presentazione PowerPoint, vediamo una diapositiva che include un approccio creativo al grafico piramidale. In questo caso, il grafico piramidale è pensato per essere letto dall’alto verso il basso, il che lo rende ideale per descrivere un processo o per i casi in cui non è possibile preparare adeguatamente il lettore per quello che sta per vedere.

 

Passo 2: Organizzare e ordinare le informazioni

Una volta che avete deciso la struttura di base del layout che sarà più utile per le vostre informazioni, è il momento di organizzare tutto. Elencate cosa includerete nella vostra infografica piramidale. Questo potrebbe essere un elenco di dipartimenti, personale, dati di vendita, pietre miliari o qualsiasi cosa la vostra storia consista in.

Il modo migliore per farlo, in modo da assicurarsi che nulla sfugga, è quello di utilizzare uno strumento di elaborazione testi come Google Docs o Microsoft Word, ma anche prendere appunti su carta va bene. Se applicabile, ordinate le vostre informazioni per categoria.

 

Passo 3: Determinare l’ordine di classificazione

Quando vi sentite soddisfatti di aver organizzato adeguatamente le vostre informazioni (e a seconda del layout scelto), è il momento di classificare il vostro contenuto. Non c’è un modo giusto per farlo, ma è utile fare delle note o delle etichette per voi stessi che indicano come intendete che le persone leggano le vostre informazioni.

Pyramid Chart Employee Motivation HR Infographic Template

 

Per esempio, nel grafico a piramide che appare nell’infografica qui sopra, che è una rappresentazione visiva della teoria psicologica nota come gerarchia dei bisogni di Maslow, mentre l’obiettivo dell’auto-realizzazione appare in cima, è in realtà il passo finale.

Quindi, assicuratevi di immaginare nella vostra mente il design finale e di classificare le vostre informazioni di conseguenza. Fare questo prima di aver inserito qualsiasi contenuto in un contesto visivo può anche aiutarvi a identificare le lacune nelle vostre informazioni.

 

Passo 4: Creare il design di base

Sia che stiate usando un grafico piramidale vuoto o che stiate popolando un’infografica esistente con le vostre informazioni, questo è il momento di tradurre le vostre parole su una pagina in un design.

Se avete fatto un’adeguata quantità di organizzazione e preparazione, dovrebbe essere abbastanza semplice assicurarsi che le informazioni nel vostro grafico piramidale siano facilmente trasferite in un disegno usando uno strumento come Chart Maker di Venngage.

Non preoccupatevi a questo punto dei colori, delle icone o dei caratteri – questo passo serve a garantire che la visione nella vostra mente possa essere tradotta nel design. Questo vi dà anche un’altra possibilità di provare il vostro grafico piramidale.

Ha davvero senso? Vi è sfuggito qualcosa? La struttura piramidale crea una falsa impressione dell’importanza relativa delle vostre informazioni? Se è così, fate degli aggiustamenti per risolvere qualsiasi problema.

 

Passo 5: Aggiungere etichette, icone e colori

Ora che avete impostato la struttura di base della vostra infografica piramidale, è il momento di renderla bella. Popolatela con più contenuti (se applicabile), aggiungete icone, selezionate i colori e cambiate i caratteri per creare l’effetto desiderato.

Pyramid Chart Simple Nature Trophic Template

 

Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di un modello di infografica piramidale di Venngage come quello sopra è che è facile da personalizzare cambiando lo stile delle icone, i colori e i caratteri, e c’è dello spazio aggiuntivo che potete usare per aggiungere altro testo esplicativo se ne avete bisogno.

 

Grafici a piramide per Google Slides e PowerPoint

I grafici a piramide non devono occupare l’intera pagina, e sono una grande idea per Google Slides e PowerPoint, sia per i pitch deck che per altre presentazioni.

Usando Venngage, è facile creare la vostra intera presentazione con diapositive contenenti grafici piramidali, come questo:

Pyramid Chart Franchise Pitch Deck Template

 

Nell’esempio qui sopra, un grafico a piramide è usato solo come uno strumento per visualizzare il contenuto in un pitch deck, e questo esempio è ideale per le volte in cui si hanno solo poche sezioni di informazioni ma si ha bisogno di molto spazio per il testo di supporto o esplicativo.

Una volta che avete finito di creare e modificare la vostra presentazione, potete scaricarla in formato PowerPoint (file .pptx).

Per convertire la vostra presentazione in formato PowerPoint, aprite il vostro progetto nell’editor. Poi cliccate sulla scheda download e in basso vedrete l’opzione di formato per PowerPoint.

Pyramid Chart PowerPoint Export

Sarete in grado di importare la presentazione in altri strumenti come PowerPoint, Keynote e Google Slides. Tutte le note del relatore che avete aggiunto alla presentazione saranno anche scaricate e modificabili.

Nota: Potete scaricare una presentazione PowerPoint solo se avete un abbonamento Business (vedi piani tariffari).

 

Grafico a piramide FAQ

Avete altre domande sui grafici a piramide? Noi possiamo aiutarti:

1. Cos’è un grafico a piramide?

Un grafico a piramide, noto anche come grafico a triangolo, diagramma a triangolo o diagramma a piramide, è un grafico a forma di triangolo diviso in sezioni orizzontali. I grafici a piramide possono essere popolati di dati, ma possono anche essere di natura informativa.

Questo tipo di grafico può essere usato all’interno di un’infografica o di una presentazione più grande, ma può anche stare in piedi da solo.

Leggi anche: 10 Do’s e Don’ts di Infographic e Chart Design 

2. Quando si usa un grafico a piramide?

I grafici a piramide sono ideali per le storie in cui è necessario rappresentare un ordine o una gerarchia. Sono utili per organizzare e visualizzare i dati, ma possono anche essere utili per spiegare strutture interne di gestione aziendale, flussi di lavoro o catene di comando.

Di solito sono verticali, anche se ci sono alcune applicazioni creative che capovolgono la situazione (a volte letteralmente). La piramide rovesciata, per esempio, è ben nota tra i laureati della scuola di giornalismo, in quanto descrive un metodo per scrivere storie di notizie.

3. Cos’è un grafico a piramide della popolazione?

Un grafico piramidale della popolazione è qualcosa di un termine improprio in quanto spesso non prende la forma di una piramide. Detto questo, questi tipi comuni di grafici sono utilizzati per visualizzare l’età e il sesso in un gruppo di popolazione, come in questa chat piramidale della popolazione del National Geographic:

Pyramid Chart National Geographic Population Pyramid

Fonte

O questo grafico della piramide della popolazione dal Census:

Pyramid Chart Census Population Pyramid GIF

Fonte

In questo grafico del Censimento, le piramidi di popolazione si distinguono per le loro due colonne di barre che scorrono in direzioni opposte, e possono essere utilizzate per studiare le tendenze della popolazione come la nascita, la durata della vita e la fertilità.

 

In sintesi: Visualizzare dati, organizzare concetti o costruire roadmap di progetto con infografiche di grafici piramidali

Sia che vengano usati da soli per raccontare una storia singola e focalizzata o che vadano insieme ad altri elementi in un’infografica più grande o in una presentazione, i grafici piramidali sfruttano la forma del triangolo con cui tutti hanno familiarità.

Non sono l’ideale per ogni storia possibile, ma per i casi in cui volete comunicare rapidamente gerarchie, processi, strutture o altre relazioni tra categorie informative, sfruttate il potere del triangolo con un grafico infografico a piramide.