Instagram per il business: 10 consigli dall’industria del turismo

By Ryan Mccready, May 04, 2022

Infographics: Instagram For Business

Vi è mai capitato di scorrere il vostro feed di Instagram e vedere un’immagine che vi fa fermare sui vostri passi?

Io so di averlo fatto. Molte volte, in realtà.

A volte una foto richiede una pausa per apprezzarne la bellezza. O richiede che ci si prenda un momento per apprezzare quanto sia incredibilmente unica.

Il più delle volte, questa reazione emotiva è causata da uno dei miei fotografi di viaggio preferiti, Ben Brown. Come questa foto:

Screen Shot 2017-02-22 at 1.12.43 PM

Questa foto è stata scattata durante un viaggio a Ottawa… è stata sponsorizzata dall’ente del turismo di Ottawa. Volevano che mostrasse quanto è grande il Canada, e l’ha fatto. Quella foto ha guadagnato 30k likes in più rispetto a qualsiasi altra immagine nella stessa posizione.

Questa è stata una delle mie prime introduzioni alla popolarità dell’industria del turismo e dei viaggi su Instagram. Ora, quasi ogni località ha un account dedicato, con centinaia di migliaia di seguaci in alcuni casi.

E a differenza di altri tipi di account, sono in grado di far sì che le persone visitino e spendano soldi! 

L’industria del turismo ha praticamente padroneggiato l’uso di Instagram per la crescita del business e la consapevolezza del marchio.

Così ho deciso di dare un’occhiata più da vicino a ciò che ha reso questi account Instagram del turismo così di successo. Ho esaminato circa 20 diversi account ufficiali del turismo, con destinazioni che vanno dalla Germania all’Australia e persino al Sud Dakota.  

Da questi account del turismo, sono stato in grado di raccogliere dieci consigli professionali su come utilizzare Instagram per il business.

1. Mantenere il design dell’immagine coerente

Volete sapere uno dei più grandi problemi di cui ho notato che i nuovi marketer sono vittime? (Beh, a parte l’uso sbagliato degli hashtag).

È che molti commercianti non mantengono coerente il loro stile.

Il vostro Instagram dovrebbe sembrare una galleria curata delle migliori immagini che rappresentano le idee o i valori del vostro marchio. 

Ascoltate:

Il vostro account Instagram vive e muore sulla coerenza stilistica. Ed è qualcosa che io, che sono nel marketing da troppo tempo, ho capito solo pochi mesi fa sul mio account personale.

Non solo i tipi di immagini che pubblichi dovrebbero essere coerenti, ma anche al sentimento e all’umore che volete evocare.

Uno dei migliori esempi di immagini coerenti che ho visto è l’account di New Zealand Tourism.

Date un’occhiata ad alcuni esempi dei loro post qui sotto e vedete se riuscite a capire di cosa sto parlando:

Instagram For Business: 10 Tips From the Tourism Industry

Vedete cosa intendo?

In ognuno dei loro post, sono in grado di creare la sensazione che la Nuova Zelanda sia una terra vasta, che aspetta di essere esplorata. Anche con la distinta mancanza di persone nelle immagini, sono in grado di creare il caso che si sta vedendo o si potrebbe vedere questa immagine in prima persona.

E non fa male che la Nuova Zelanda sia incredibilmente bella.

Questo è un visual branding di livello superiore. Il loro messaggio coerente li ha aiutati a guadagnare 557k follower, ovvero circa il 13% della popolazione totale della Nuova Zelanda.

Ma cosa succede se volete postare immagini che non sono paesaggi?

Ecco un altro approccio che ha funzionato molto bene per le aziende:

Create una linea regolare di grandi immagini che seguono un particolare stile di editing o uno schema di colori.

Per esempio, l’account di Tourism Ireland pubblica regolarmente immagini che utilizzano una combinazione di colori verdi.

Date un’occhiata ad alcuni degli esempi più recenti qui sotto:

Instagram For Business: 10 Tips From the Tourism Industry

Non solo il colore verde illustra gli aspetti naturali e pacifici del paesaggio del paese, ma è anche il colore nazionale dell’Irlanda.

Così sono in grado di prendere due piccioni con una pietra colorata.

Bello, vero?

Ecco un altro esempio, questa volta da Tourism Fiji. Usano il blu vibrante come combinazione di colori principale del loro account:

Instagram For Business: 10 Tips From the Tourism Industry

Chi non vorrebbe andarci?

Se siete interessati a saperne di più sull’uso corretto del colore, vi consiglio di iniziare da qui! 

 

2. Utilizzare immagini ad alta risoluzione

Un’altra cosa che i rookie di Instagram per le imprese sembrano dimenticare è di scegliere solo immagini di alta qualità e ad alta risoluzione.

Sembra abbastanza ovvio, giusto?

Ma ascoltate:

Usare immagini di alta qualità è estremamente importante, poiché Instagram comprime massicciamente le vostre immagini prima di pubblicarle per ottimizzare la consegna.

Gli esperti al di fuori di Instagram raccomandano che la larghezza e l’altezza delle vostre immagini dovrebbero essere almeno 1080px per la massima qualità. (Per ulteriori informazioni sulle dimensioni delle immagini di Instagram, controllate il nostro eBook Ultimate Guide to Designing Epic Social Media Graphics. )

Onestamente, tutti questi account turistici che ho guardato pubblicano foto incredibilmente belle e di alta qualità. Quindi mostrerò solo uno dei miei esempi preferiti.

Questa foto è stata scattata da @travisburkephotography e presentata sull’account di Indonesia.Travel:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

È incredibilmente bello e proietta davvero lo spirito di viaggio o di avventura che il loro marchio sta cercando di coltivare.

Inoltre, c’è stato un sacco di dibattito sul fatto che la vostra foto debba essere quadrata o meno, e se la forma della foto influisce sul vostro impegno su Instagram o meno.

La mia opinione?

Non importa.

Ecco alcuni esempi di immagini rettangolari sull’account Indonesia.Travel:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Ancora piuttosto sorprendente, vero?

Alcune persone possono insistere che uno è meglio dell’altro, ma sulla base degli esempi di cui sopra, non vedo davvero come sia importante. E secondo gli esperti, è un testa a testa su quale riceve più like quando si usa Instagram per scopi commerciali.

Onestamente, vi consiglio di usare l’opzione che rende la vostra foto più bella!

 

3. Non travolgere i follower con troppi post

Non siete ancora convinti di usare Instagram per il vostro business? Date un’occhiata a questa enorme raccolta di statistiche di Instagram!

Come avido utente di Instagram, ero solito credere che più spesso postavi, più interazioni avrebbe ricevuto il vostro post.

E indovina cosa ho scoperto:

Questo era molto vero per la maggior parte degli account! Fino all’anno scorso, cioè, quando Instagram ha eliminato la timeline cronologica. 

Ora, proprio come Facebook, un algoritmo determina quali post potete vedere, con l’obiettivo di “mostrare i momenti che crediamo ti interessino di più”.

O, in altre parole:

I follower che interagiscono con i vostri post li vedranno di più.

Questo significa che non dovreste spammare i vostri seguaci con più post giornalieri, perché ciò potrebbe indurli a non seguirli.

E far incazzare i vostri seguaci più entusiasti o vocali non è mai un bene.

Dopo aver esaminato tutti gli account turistici in questo studio, ho scoperto che la maggior parte si limita a un post al giorno, con molti che pubblicano solo poche volte alla settimana.

Infatti, se la mia memoria è corretta, nessun account ha postato più di una volta al giorno.

Date un’occhiata ad alcuni esempi dall’account di Visit Japan qui sotto:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Vedete?

Hanno tenuto almeno un giorno tra un post e l’altro.

Ma detto questo:

Un flusso costante di post dovrebbe provenire dal vostro account per tutta la settimana.

Che sia una volta al giorno o un paio di volte alla settimana, postare costantemente è importante quanto il numero di post.

 

4. Usare gli hashtag giusti

Instagram permette agli utenti di esplorare argomenti basati su hashtag a cui sono interessati. Per esempio, un utente interessato a viaggiare in India potrebbe seguire l’hashtag #incredibleindia per ottenere un flusso costante di post relativi ai viaggi in India.

Questa caratteristica presenta una grande opportunità per le aziende che cercano di espandere la loro portata attraverso Instagram (e può essere particolarmente utile per le aziende che sono appena agli inizi). Se sapete quali hashtag i vostri utenti target seguono attivamente, potete immediatamente raggiungere un ampio bacino di utenti target che potrebbero non essere necessariamente i vostri seguaci.

Per rivolgersi a un pubblico ancora più ampio, considerate l’utilizzo di un paio di hashtag più popolari per i like, anche se sono più generali piuttosto che focalizzati sulla vostra nicchia.

Guardate come TripAdvisor raggiunge i viaggiatori interessati alla Francia con hashtag come #EiffelTower e #Paris.

TripAdvisor Instagram Paris

Una parola di cautela – anche se Instagram permette agli utenti di includere fino a 30 hashtag per post, è buona norma non includere più di 3-5 hashtag. Secondo un’analisi degli hashtag di Instagram fatta da PointVisible, troppi hashtag irrilevanti possono far apparire i vostri post come spammosi e provocare più blocchi/report che traffico di qualità.

Mantenete i vostri hashtag altamente rilevanti per l’argomento e raggiungete così l’utente Instagram altamente mirato.

5. Presentate contenuto dei follower sul vostro account del marchio

Quando gestivo alcuni account Instagram focalizzati sul marchio, una sfida in cui mi imbattevo quasi ogni settimana era la creazione di contenuti unici.

Era quasi impossibile creare contenuti unici e belli ogni giorno, oltre a fare cento altre cose. 

Immagino che molti marketer si trovino o si siano già trovati in questa situazione.

Per fortuna, i vostri follower possono aiutarvi a prendere in mano la situazione presentando contenuti generati dai follower.

Questo potrebbe essere semplice come chiedere ai vostri seguaci di inviare una foto del vostro prodotto e presentarle. Oppure potrebbe significare qualcosa di più complicato, come organizzare un concorso fotografico.

Questo approccio è ottimo se state cercando di far crescere il vostro seguito e mantenerlo fresco a lungo termine. State dando al fotografo l’opportunità di mostrare la sua foto, e loro stanno ripagando il favore permettendovi di usare il loro contenuto.

È una situazione vantaggiosa per tutti!

I social media manager dell’industria del turismo sono già vecchi professionisti quando si tratta di utilizzare i contenuti dei follower. 

Quasi tutti gli account che ho esaminato per questo articolo hanno accettato i contributi degli utenti. E per rendere ancora più facile la valutazione di tutte le submission hanno chiesto agli utenti di taggare con un hashtag, come #TravelFrance, per esempio.

A proposito di viaggi in Francia:

L’account Visit France usa quasi esclusivamente i contenuti dei follower, con grande successo. Tutti i loro post recenti sono stati inviati dai loro follower, compresi alcuni di account con un seguito ancora maggiore.

Mentre il loro account ha solo circa 31k seguaci, ha ripostato questa foto dall’account @diografic, che ha 106k seguaci:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Non male, vero?

E tenete a mente questo:

Le immagini che postate non devono necessariamente provenire da fotografi professionisti, la maggior parte può provenire da utenti comuni.

Prendete l’account CUPA Paris, che ha solo poche centinaia di seguaci, ma pubblica foto incredibili. L’account Visit France ha ripostato una loro foto qui sotto:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Vedi quante interazioni ha ottenuto?

Infatti:

Raccomanderei di non postare sempre le foto delle persone che hanno più follower, se volete mantenere il flusso di contenuti grandi e gratuiti che vi arrivano.

Per esempio, l’account del turismo tedesco usa un hashtag Feature Friday per incoraggiare i suoi seguaci a inviare immagini:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Ma se volete ancora creare i vostri contenuti, vi consiglio di leggere la nostra guida alla creazione di contenuti Instagram. 

 

6. Incoraggiare l’interazione tra i poster e i commentatori

Se interagire con le persone nei commenti dei vostri post non fa già parte della vostra strategia di Instagram, dovrebbe esserlo.

Perché in questo nuovo mondo dove gli algoritmi governano tutto, queste interazioni possono anche determinare chi vede i vostri post.

E la cosa migliore di tutte?

Interagire con i commentatori mostra che una persona reale sta pubblicando queste foto invece di un marchio senza volto.

Potete anche incoraggiare il fotografo a interagire con i commentatori della sua foto sul vostro account.

Per esempio, date un’occhiata a come l’account amk_images_ ha risposto a tutti i commentatori su questo post di Inside Vancouver:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Incoraggiare il fotografo a interagire con i commentatori aiuterà anche i fotografi a sentirsi più apprezzati. Allora il vostro account sembrerà un ottimo posto dove presentare le loro foto in futuro. 

E incoraggerà anche i vostri seguaci a commentare i post futuri!

Ecco un piccolo segreto che forse già conoscete:

Instagram è infestato da bot di commenti.

Questi bot commentano con una semplice frase o emoticon sulle foto che usano un hashtag specifico. Li ricevo sempre sul mio account e mi fa impazzire.

Se siete stati su Instagram per molto tempo, questo potrebbe essere successo anche a voi. Questo potrebbe indurvi a ignorare la maggior parte dei commenti come ho fatto io.

Ma i bot non dovrebbero impedirvi di commentare un semplice messaggio, perché a Instagram non importa che si possa rispondere ai bot.

L’impegno è impegno e più ne hai, migliore è la vostra posizione nell’algoritmo.

 

7. Non seguire le mode veloci o i cliché

So che sembra una grande idea postare i meme e gli argomenti di tendenza più recenti, ma la maggior parte delle volte vi fa sembrare goffo. O, ancora peggio, vi fa sembrare fuori dal mondo e come se steste cercando troppo di essere alla moda.

Raccomanderei di stare lontano dal modo in cui gli altri lo hanno fatto in passato e di creare qualcosa che si adatti al vostro marchio.

Quindi niente meme trovati su Reddit. Ricorda che state usando Instagram per affari, non per ridere.  

Capito? OK.

Invece, create e coltivate una certa idea in tutti i vostri post, proprio come il Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti ha fatto così magistralmente:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

In ogni loro post, mostrano immagini dei parchi nazionali che rendono gli Stati Uniti così grandi. E quando li segui, sai che continueranno a farlo all’infinito.

Come questa del Rocky Mountain National Park:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Sanno chi sono i loro seguaci – persone che amano l’aria aperta – e danno loro esattamente quello che vogliono. E invece di cercare di dire loro quanto siano grandiosi i parchi nazionali, li mostrano.

8. Mantenete i vostri post pertinenti

Assicurarsi che i vostri post siano pertinenti e tempestivi dovrebbe essere una casella da controllare prima di pubblicare qualsiasi cosa.

Le foto rilevanti sono quelle che sono in sintonia con il mondo che vi circonda e gli avvenimenti nella vostra nicchia. Questo potrebbe significare stare al passo con le feste rilevanti, i cambi di stagione, le notizie di tendenza, o i giorni importanti nella vostra nicchia. Ma niente meme!

Di nuovo, questo dimostra che una persona reale sta gestendo l’account.

Per esempio, l’account Visit Japan ha postato un flusso di immagini incentrate sull’inverno ultimamente. Perché, beh, è inverno lì in questo momento:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Un altro esempio viene dall’account Germany Tourism, che ha postato una foto che mostra come la primavera sia proprio dietro l’angolo per loro. E hanno fatto un ulteriore passo avanti incoraggiando i loro seguaci a parlare della primavera nei commenti:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Sembra quasi troppo pittoresco per essere reale, vero?

 

9. Usare i giusti influenzatori

Gli influencer sono generalmente persone che sono ben conosciute nella vostra nicchia e hanno un grande seguito.

Ma non è tutto qui.

Penso che molte persone cadano nella trappola che un grande influencer equivale al successo per il vostro marchio. Ma non è così.

Invece di scegliere solo un influencer popolare, deve essere l’influencer giusto.

L’influencer sbagliato farà sì che i vostri sforzi vengano ignorati e che una tonnellata di lavoro venga sprecata.

Cosa rende un influencer il giusto influencer?

Beh, non è una scienza esatta. Ma ci sono alcune caratteristiche che vi aiuteranno a identificare quella giusta per il vostro marchio:

  • In primo luogo, dovrebbero avere un seguito che si sovrappone in qualche modo al vostro seguito.
  • Poi, le foto che pubblicano dovrebbero sembrare a casa sul vostro account.
  • E infine, dovrebbero essere rispettati nel loro campo.

Ricordate solo che qualcuno che ha una tonnellata di seguaci non è necessariamente l’influencer perfetto.

Il miglior esempio che ho incontrato è Brandon Eckroth che lavora con il South Dakota Dept. of Tourism. Hanno collaborato per un account takeover, dove Brandon ha postato delle foto che ha scattato mentre visitava il Sud Dakota.

Date un’occhiata:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

E se saltate sull’account personale di Brandon, tutte le sue foto sembrano adattarsi bene anche all’account del Sud Dakota. Comprese le foto che non sono state scattate durante il suo viaggio in Sud Dakota:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Quindi direi che questo è stato un matchup di influencer quasi perfetto, soprattutto perché i suoi post hanno ricevuto circa il doppio dei like delle immagini circostanti sull’account del Sud Dakota!  

 

10. Pubblicare immagini su altri social network

Far crescere il vostro account Instagram non dovrebbe essere limitato alla sola pubblicazione di immagini.

Dovreste usare altri social network, e anche altri canali di marketing, per portare le persone alla vostra pagina Instagram. 

Questo potrebbe includere l’uso di una campagna email per indirizzare le persone alla vostra pagina Instagram, o la condivisione del link ai vostri post di Instagram attraverso gli altri vostri account social.

Le persone che gestiscono l’account di Inside Vancouver usano questo approccio e sembra che funzioni.

Usano il loro account Twitter per promuovere non solo i loro post di Instagram, ma anche gli inviti a presentare proposte, raddoppiando efficacemente la loro portata di potenziali creatori di contenuti con un semplice tweet:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

Poi pubblicano le stesse foto dal loro account Instagram su Facebook.

Di nuovo, questo aumenta la quantità di immagini provenienti dai follower tra cui possono scegliere. Le persone vedono che le loro foto potrebbero essere presentate su più siti e sono più tentate di inviarle.

Come questa foto di Instagram che è stata pubblicata su Facebook:

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry

In realtà stanno usando alcuni degli stessi contenuti su Facebook, Twitter e Instagram con grande successo.

Inoltre, i marchi possono scaglionare i post di qualche giorno o settimana su ogni rete, e aumentare la durata di vita di ogni immagine che pubblicano.

Vi consiglio di leggere la nostra Ultimate Guide to Designing Epic Social Media Graphics se volete saperne di più sulla creazione di immagini che funzioneranno su tutti i social network.

 

Il suggerimento principale che dovreste considerare

Se c’è solo una cosa da prendere da questo studio, che sia questa:

  • I migliori account Instagram sono coerenti.
  • Sono coerenti nella frequenza dei loro post
  •  Sono coerenti nello stile e nella tavolozza di colori delle loro immagini.
  • E, soprattutto, sono coerenti nel pubblicare solo le migliori immagini possibili.

Quindi, se riuscite a mantenere le cose coerenti in tutte le parti del vostro account Instagram, vi garantisco che vedrete una crescita.

Può sembrare noioso, ma con questo tipo di post coerenti potete trovare numerosi seguaci che amano la vostra nicchia. 

Inoltre, ricordate di non scoraggiarvi – nel caso di Instagram, chi va piano va sano e va lontano! Anche se gli esperti dicono che si può fare in una notte, sono l’eccezione, non la regola. 

In effetti, potreste voler eseguire un audit Instagram del vostro contenuto attuale, per vedere come potete perfezionare la vostra strategia di contenuto.

Se la vostra nicchia sono le foto di tecnologia, paesaggi, graffiti o cibo, c’è un pubblico là fuori per questo su Instagram. E mantenendo tutto coerente, non solo attirerete ma delizierete quelle persone.

Se non siete ancora sicuri da dove cominciare, abbiamo una tonnellata di modelli Instagram GRATUITI con cui potete iniziare!

Oppure vi consiglio di leggere alcuni degli articoli che abbiamo creato sulla grafica dei social media come:

Immagini per i social media: La guida definitiva alla progettazione di grafica epica

header7

8 nuove tendenze del design grafico che si impadroniranno del 2017

header

Le cose da fare e da non fare nella scelta dei colori

Instagram For Business: 9 Tips From the Tourism Industry