Che cos’è un’infografica? Esempi, modelli e consigli per il design

By Midori Nediger, Oct 25, 2019

what is an infographic

Da quando le infografiche si sono imposte nel mondo del graphic design, circa 10 anni fa, sono diventate un punto fisso per la comunicazione nelle scuole, nei luoghi di lavoro e in giro per il web.

Ma se il design per te è una novità, il termine infografica potrebbe esserti ancora sconosciuto.

Ti starai chiedendo…

 

Oggi, terrò un corso accelerato sulle infografiche e sul design di infografiche (e ti fornirò esempi di modelli d’infografiche) per rispondere a tutte queste e a molte altre domande!

Cos’è un’infografica? Le infografiche sono definite come:

Secondo l’Oxford English Dictionary, un’infografica (o informazione grafica) è “una rappresentazione grafica di un’informazione o di un dato”.

Tuttavia, il significato di un’infografica è qualcosa di molto più specifico.

Un’infografica è una collezioni di immagini, grafici e testo essenziale che fornisce una panoramica di facile comprensione di un argomento.

Come nell’esempio seguente, le infografiche fanno uso di elementi visivi coinvolgenti e d’impatto per comunicare informazioni in modo veloce e chiaro.

what is an infographic

Le infografiche più creative e originali sono spesso le più efficaci, in quanto catturano la nostra attenzione e non la lasciano andare.

È cruciale, però, ricordarsi che le immagini in un’infografica devono fare di più che emozionare e coinvolgere: devono aiutarci a comprendere e ricordare il contenuto dell’infografica, come in quest’infografica riguardante la lettura della mano di Jing Zhang:

what is an infographic

Pronto a immergerti nella lettura e a creare la tua prima infografica? Dai un’occhiata alla nostra guida finale per il design di infografiche per avere tutti gli strumenti necessari per iniziare.

 

Perché usare le infografiche?

Le infografiche sono fantastiche per fare in modo che informazioni difficili diventino più facili da assimilare. Possono essere utili ogni volta che vorrai:

Quando hai bisogno di dare a qualcuno una spiegazione rapida su una cosa che può essere difficile da spiegare soltanto a parole, un’infografica è un buon modo di procedere.

Ciò significa che le infografiche possono essere utili in quasi ogni settore.

I venditori usano le infografiche per costruire attenzione per il brand e aumentare il coinvolgimento:

what is an infographic

I consulenti usano le infografiche con linee temporali per rappresentare graficamente le scadenze dei progetti e semplificare argomenti nuovi o specifici del settore per i propri clienti:

marketing project timeline template

Le istituzioni governative usano le infografiche per condividere statistiche e dati dei censimenti:

what is an infographic

Fonte

Gli educatori usano le infografiche per creare un contenuto più facile da ricordare per gli studenti:

what is an infographic

Le organizzazioni no-profit usano infografiche per promuovere eventi e smuovere le coscienze per le proprie iniziative:

what is an infographic

Le infografiche possono essere utili sia quando hai bisogno di comunicare le informazioni velocemente, sia in ogni momento in cui desideri lasciare un’impressione con i tuoi dati o con il tuo messaggio.

Come creo un’infografica?

Se ti ho convinto del fatto che le infografiche sono uno strumento che dovresti usare, probabilmente ti starai chiedendo come creare la tua infografica personalizzata.

La nostra guida passo dopo passo su come creare un’infografica è un’ottima risorsa da usare.

Questo video guida ti mostrerà anche come potrai creare un’infografica in 5 passaggi:

Non importa quanto tu sia impaziente di iniziare a creare la tua prima vera infografica, non dovresti saltare direttamente alla progettazione senza un piano d’azione.

Al contrario, inizia creando uno schema dell’infografica.

Organizza le tue informazioni con uno schema di infografica

Il processo di creazione di uno schema ti aiuterà a organizzare i tuoi pensieri e a essere sicuro che il tuo contenuto funzionerà in un’infografica.

Crea uno schema di infografica da un contenuto esistente usando questi 4 passaggi:

  1. Determina le informazioni chiave del tuo contenuto
  2. Decidi il titolo, le intestazioni, i sottotitoli e i fatti
  3. Considera la lunghezza di punti e paragrafi
  4. Inserisci note per il designer

what is an infographic

Iniziare con uno schema in questo formato ti garantirà che il resto del processo di design filerà liscio.

Per una spiegazione più dettagliata di questo processo, dai un’occhiata alla nostra guida su come creare uno schema di infografica.

Scegli un modello di infografica

Una volta in possesso del tuo schema, sei pronto per scegliere un modello d’infografica.

Design Infographic GIF

via GIPHY

Modelli d’infografica già pronti (come questo di seguito) potrebbero darti l’ispirazione di cui hai bisogno per il tuo design perché la tua infografica spacchi. Anche quando li stai usando solo come base di partenza potrebbero essere utili.

what is an infographic

Ci sono un sacco di cose da considerare quando si sceglie un modello di infografica, inclusi colori, font, lunghezza, dimensione, stile di ogni modello e in che modo quei fattori si allineino bene con il tuo contenuto.

Ma cosa più importante, avrai bisogno di scegliere il giusto tipo di modello d’infografica per il tuo contenuto.

Quali sono i diversi tipi d’infografica, dici?

Quali sono i diversi tipi d’infografica?

In Venngage, la nostra collezione di modelli di infografiche è costituita da 9 diverse categorie:

  1. Infografiche statistiche
  2. Infografiche informative
  3. Infografiche di linee del tempo
  4. Infografiche per processi
  5. Infografiche geografiche
  6. Infografiche con confronti
  7. Infografiche gerarchiche
  8. Infografiche a lista
  9. Infografiche per riassunto

Questo video riassume queste 9 tipologie di infografica e specifica quando usarle:

Ogni tipo d’infografica è costruito per rappresentare graficamente un diverso tipo di contenuto.

Le Infografiche informative, per esempio, sono di solito molto più piene di testo degli altri tipi d’infografica. Come in questo modello di Course Hero di seguito, funzionano al meglio come sommari, pezzi singoli che forniscono un alto livello di spiegazione di un argomento.

what is an infographic

Non mancano infografiche informative che spiegano qualcosa di nicchia, ma molto semplicemente. Sono utili da avere come riferimenti visivi per argomenti nuovi e sconosciuti. L’infografica di TalentLyft sui parametri di selezione del personale è un grande esempio – un breve e brillante riassunto dei sei parametri chiave che i manager che hanno intenzione di assumere dovrebbero comprendere e seguire.

TalentLyft_Recruitment-Infographic

Le Infografiche statistiche, d’altro canto, si concentrano molto di più sui numeri, sulle tabelle e sui dati.

Tendono a contenere molto meno testo delle infografiche informative e hanno un’impostazione meno narrativa. Al contrario, utilizzano frasi con grandi numeri ed eventi singoli, come in quest’infografica di Mobile Future.

what is an infographic

Scegliere il tipo giusto di modello per il tuo contenuto è una delle chiavi per infografiche di successo.

Per una descrizione completa di ciascun tipo d’infografica e di quando usarle, dai un’occhiata alla nostra guida sui 9 tipi di modelli di infografica.

Cosa rende efficace il design di un’infografica?

Quando si tratta di progettare un’infografica efficace, è importante riconoscere che il nostro cervello cerca schemi ricorrenti nelle informazioni visive per aiutarci a capire il mondo che ci circonda.

Curb Your Enthusiasm GIF

via GIPHY

È possibile usare quest’idea per strutturare le nostre informazioni in modo grafico e creare strategie funzionali al messaggio che stiamo cercando di comunicare.

Esaminiamo alcune delle tecniche migliori di design per creare infografiche che siano tanto efficaci quanto belle.

Inoltre, dai un’occhiata al nostro post sui 7 modi di personalizzare il tuo modello d’infografica, dove troverai altri facili trucchi relativi a come far risaltare il tuo design.

Usa linee, bordi e forme per raggruppare le informazioni collegate

Anche qualcosa di semplice come il posizionare e il raggruppare elementi in una pagina può influenzare il modo in cui i nostri lettori capiscono le nostre grafiche.

Se utilizziamo elementi di design semplici come bordi, linee, cerchi e quadrati per organizzare visivamente il nostro contenuto, per i nostri lettori sarà più facile interpretare quel contenuto.

Per esempio, possiamo raggruppare elementi collegati all’interno di uno schema o di una forma. La maggior parte delle infografiche, come quella sotto, usano una tattica per dividere il design in diverse sezioni, rendendo la grafica più semplice da esaminare.

what is an infographic

In alternativa, quando la struttura dell’informazione è l’elemento principale dell’infografica (come in una tabella d’organizzazione o di diagramma di flusso) può essere utile connettere in modo esplicito elementi collegati con linee. Come in quest’infografica di diagramma di flusso per il marketing:

what is an infographic

Fai clic sul modello precedente per accedere al nostro strumento per la creazione di tabelle organizzative. Modifica il modello come preferisci – nessuna esperienza di design richiesta.

Hai bisogno di altri consigli sull’organizzazione delle tue informazioni in un’infografica? Dai un’occhiata alla nostra guida passo-passo su come riassumere le informazioni e presentarle graficamente.

Usa un colore contrastante per guidare l’attenzione del tuo lettore

Un altro importante elemento di design a cui pensare è il colore. Siamo naturalmente inclini a usare il colore per rendere più belle le infografiche, ma è possibile utilizzarlo anche come utile strumento di comunicazione.

Proprio come le linee e i bordi, i colori possono essere usati per indicare i gruppi di informazioni, come nell’esempio di infografica di strategia aziendale seguente:

what is an infographic

Inoltre, cosa ancora più importante, possiamo usare i colori per attirare l’attenzione su informazioni specifiche e inserire informazioni di supporto sullo sfondo.

Scegli un colore in contrasto con tutti gli altri colori della grafica e utilizzalo per mettere in risalto le informazioni più importanti.

Prendi, per esempio, l’infografica di seguito. I cerchi di giallo acceso contrastano con lo sfondo blu per fare risaltare le icone (l’elemento più importante della grafica). Questa strategia è anche altamente di moda – i tocchi di colore sono uno dei trend di design grafici più rilevanti del 2019.

what is an infographic

Hai bisogno di un’ispirazione per lo schema di colori per l’infografica? Dai un’occhiata alla nostra guida su come scegliere i colori per la tua infografica.

Crea una gerarchia testuale con tre diversi stili di font

I font sono una delle prime cose che le persone notano quando guardano per la prima volta la tua infografica. Se hai scelto male, i font possono rovinare un’infografica altrimenti ottima. La nostra raccolta di tipologie di font popolari ti metterà sulla strada giusta.

La chiave per usare i font in modo corretto nelle infografiche è creare una chiara gerarchia di testo con tre diversi stili di font – uno per l’intestazione principale, uno per le intestazioni della sezione, e uno per la zona del testo.

what is an infographic

Il font dell’intestazione principale dovrebbe essere più grande e più stilizzato. Pensa a come vorresti impostare l’atmosfera della tua infografica.

Il font per le sezioni di intestazioni dovrebbe essere più piccolo e meno stilizzato, ma dovrebbe distinguersi nella pagina.

Infine, il font per il testo dovrebbe essere quello più piccolo, senza alcuno stile. Necessita di essere il più semplice possibile per essere letto.

Non sei sicuro dell’aspetto di font leggibile? Di seguito troverai una breve guida di riferimento per scegliere font fantastici per la sezione del testo:

what is an infographic

Per ottenere altri consigli ed ottime pratiche per i font delle infografiche, dai un’occhiata alla nostra guida riguardo allo scegliere i font per le infografiche.

Usa immagini, icone ed illustrazioni per creare vademecum chiave che siano memorabili

Ultimo ma non per importanza, assicurati che la tua infografica si concentri su cose come immagini, icone, illustrazioni, e tabelle.

Le grafiche sono cruciali per rendere le tue informazioni coinvolgenti e memorabili. Le migliori infografiche hanno un uguale equilibrio di testo e grafiche.

Il modo più semplice di assicurarti di avere abbastanza grafici nel tuo design è di aggiungere un’icona per rappresentare ogni intestazione, come visto nell’esempio sottostante:

what is an infographic

In alternativa, crea esempi grafici per ogni punto principale nell’infografica, come nell’esempio fatto da Elle & Company:

what is an infographic

Se ti senti molto ambizioso, puoi anche creare una funzionalità grafica come una di quelle sotto per rappresentare graficamente tutte le tue informazioni, eliminando, così, il bisogno di quasi tutto il testo.

what is an infographic

Fonte

Stai realizzando un’infografica piena di testo e hai bisogno di aiuto per rappresentare graficamente i tuoi dati? Dai un’occhiata alle nostre guide sul design di efficaci grafici e sullo scegliere le migliori grafiche per la tua infografica.

Conclusioni

Le migliori infografiche utilizzano una combinazione di testo, immagini e dati per informare e coinvolgere.

Se sei pronto a creare le infografiche per centrare l’equilibrio perfetto tra divertente ed educativo, assicurati di seguire i migliori consigli per il design di un’infografica:

  • Usa linee, bordi e forme per raggruppare informazioni collegate.
  • Usa un colore in contrasto per attirare l’attenzione sulle informazioni chiave.
  • Crea una gerarchia testuale con tre diversi stili di font.
  • Utilizza immagini, icone e illustrazioni per rendere le informazioni chiave facili da ricordare.

Per aiutarti di più a creare la tua prima infografica, dai un’occhiata a questa guida: Come creare un’infografica in 5 passaggi.