Infografiche di marketing: 15 modelli e consigli per coinvolgere di più il tuo pubblico

By Sara McGuire, Oct 25, 2019

marketing infographic template

Ogni venditore sa bene che le infografiche sono un modo efficace di coinvolgere il pubblico.

Dopo tutto, le infografiche comunicano sinteticamente le informazioni in modo visivo. Infatti, le infografiche ottengono “mi piace” o vengono condivise il triplo rispetto ad altre tipologie di contenuti.

Inoltre, secondo un sondaggio sul marketing che abbiamo condotto lo scorso anno, il 41% dei venditori ha affermato che le infografiche sono state il tipo di contenuto più coinvolgente.

Le infografiche per il marketing possono essere utilizzate per tanti motivi diversi, tra cui:

Questo, tuttavia, è solamente la punta dell’iceberg. Ho visto tantissimi modi creativi in cui i venditori hanno usato le infografiche per incrementare il coinvolgimento di clienti, team e collaboratori.

La parte più straordinaria? La maggior parte dei venditori che creano le proprie infografiche non hanno una vera e propria formazione nel design.

Nella maggior parte dei casi, fanno come me: iniziano con un modello di infografiche per il marketing e ne personalizzano il design per adattarlo ai propri bisogni.

Se non hai inserito infografiche nella strategia del tuo contenuto, non è troppo tardi per iniziare. Ecco alcuni consigli utili per migliorare il coinvolgimento del tuo pubblico.

1. Informa il tuo pubblico sulla tua azienda con un’infografica per il marketing

Per molte aziende, informare il proprio pubblico è necessario affinché possa capire il valore del prodotto o servizio offerto. Il marketing educativo è un modo fantastico per coinvolgere e convincere il tuo pubblico.

Il problema? Le persone non vogliono sempre leggere una spiegazione dettagliata del perché un prodotto o servizio sia valido.

È qui che un’infografica risulta molto utile. Con una sola rappresentazione visiva concisa e coinvolgente, potrai spiegare il problema che viene risolto dalla tua azienda, come funziona il tuo prodotto o servizio e quali sono i prossimi passaggi che i clienti dovranno svolgere.

Per esempio, dai un’occhiata a questa brochure a tre ante per il marketing che utilizza una semplice infografica con diagramma di flusso per illustrare i servizi offerti da un’azienda agricola:

marketing infographic template



 

Qui di seguito troverai un’infografica creata da Venngage per spiegarti perché dovresti usare le infografiche:

marketing infographic template



 

2. Spiega concetti importanti ai tuoi clienti, colleghi o ai tuoi stakeholders

Desideri essere visto come un leader di pensiero nel tuo ambiente di marketing? Ci sono concetti che i tuoi clienti dovrebbero sapere per ottenere il massimo dai tuoi prodotti?

Usa un’infografica informativa per illustrare e semplificare concetti complessi e per mostrare esempi.

Dal momento che ti permettono di spaziare tra le strutture della pagina, potrai progettare la tua infografica con l’obiettivo di coinvolgere i lettori. Dopo tutto, non vuoi che smettano di leggere a metà dell’opera – potrebbero perdersi delle informazioni chiave!

Per esempio, il modello d’infografica per il marketing su Instagram qui di seguito utilizza una disposizione degli elementi a forma di “S” per guidare i lettori da un punto all’altro:

marketing infographic template



 

3. Usa un modello per le strategie di crescita per pianificare gli obiettivi aziendali

Una parte centrale della pianificazione delle aziende smart consiste nel capire gli obiettivi principali e mettere a punto una strategia chiara per raggiungerli.

Il problema è che è facile perdersi tra le attività quotidiane e non riuscire più a tenere traccia degli obiettivi.

Per questo motivo, potrebbe essere molto utile usare un modello d’infografica che registri graficamente il percorso da seguire per ottenere i tuoi obiettivi. Riempire un modello non ti permetterà solamente di lavorare alla tua strategia, ma fornirà anche un chiaro piano d’azione al resto del tuo team.

Per esempio, potrai usare un modello di strategia di crescita per pianificare i tuoi obiettivi per il prossimo anno, dei prossimi 3, 5 e così via.

marketing infographic template



 

Molti team usano uno sprint settimanale o mensile per organizzare i loro obiettivi ed esperimenti di crescita. Questo modello di aiuterà a identificare gli ORC (Obiettivi e Risultati Chiave) che il compito riguarderà e dovrà specificare se sia sensato dare priorità a una certa attività:

marketing infographic template



 

4. Usa un modello d’infografica per il marketing per elencare risorse, idee e consigli

Le infografiche a lista sono uno delle tipologie più famose d’infografiche che vedrai in giro per il web. C’è una ragione per questo: sono semplice da creare e facilmente condivisibili.

Potrai usare icone divertenti per sostituire sezioni divise in punti o font decorativi per fare in modo che i numeri si notino.

Per esempio, quest’infografica con una struttura a blocco elenca le diverse tipologie di app per iPhone:

marketing infographic template



 

5. Crea un’infografica per illustrare i passaggi di un processo

Spiegare i processi alle persone può essere frustrante. È facile che si perdano delle informazioni, il che potrebbe creare un po’ di confusione. In questo caso, una suddivisione grafica del processo può tornare utile.

A seconda di quanto sia complesso il tuo processo, un’infografica potrebbe farsi notare o essere un riassunto per una guida più approfondita.

Per esempio, questo modello riassume il processo di inbound marketing in una semplice infografica:

marketing infographic template



 

6. Visualizza il percorso del tuo cliente con un modello d’infografica per processi

Un altro tipo di processo che trae beneficio dall’essere rappresentato è la mappa del percorso del tuo cliente. Avere una rappresentazione chiara può semplificare la tracciabilità di ciascun passaggio.

Per esempio, il modello di mappa percorso cliente seguente utilizza icone per illustrare i diversi clienti tipo e i diversi momenti della loro esperienza:

marketing infographic template



 

7. Confronta prodotti, piani e servizi con un’infografica comparativa

Presenta al tuo pubblico due possibilità affiancate in modo che possano confrontarle con facilità. Le infografiche comparative funzionano al meglio come grafiche singole o per accompagnare un report più approfondito.

Cerca punti in comune per mettere a confronto due prodotti, tipologie di piani oppure servizi.

Potresti, per esempio, confrontare il tuo prodotto con quello della concorrenza per evidenziare le funzionalità del tuo prodotto. Dai un’occhiata a come le specifiche di questi smartphone vengono messe a confronto in questo modello di infografica per il marketing:

marketing infographic template



 

Potresti anche mettere a confronto due tipi di abbonamento, come nel modello di infografica seguente. Le icone possono aiutarti a rafforzare il piano che intendi consigliare:

marketing infographic template



 

8. Riassumi concetti chiave in post sui blog, presentazioni e tanto altro

Una delle caratteristiche che rendono le infografiche così versatili è che possono funzionare da sole oppure accompagnarsi a contenuti più estesi (o entrambe le cose!).

Per esempio, se in un report c’è una sezione particolarmente importante che desideri mettere in risalto, è possibile usare un’infografica per riassumere quella specifica sezione.

In alternativa, è possibile richiamare i punti chiave da un intero estratto. In questo modo, anche se i lettori non vorranno leggere tutto il contenuto, riusciranno almeno a capire il senso dell’infografica e a cogliere le idee principali.

Per esempio, l’infografica di seguito riassume i punti chiave di un post su un blog di tendenze nel marketing digitale:

marketing infographic template



 

9. Crea infografiche ottimizzate per i social media per condividere statistiche chiave

Le infografiche sono state create per i social media: informano visivamente, sono coinvolgenti e facili da condividere.

Sebbene sia possibile condividere qualunque infografica sui social media, vale comunque la pena di creare infografiche specifiche per i social media. Ciò significa usare le giuste dimensioni e il livello di complessità adatto alle piattaforme sulle quali condividerai la tua infografica.

Per esempio, prendi questi modelli d’infografica creati nello specifico per Instagram:

marketing infographic template



 

L’elemento centrale è il grafico, per cui il design non è elaborato ed è facile da leggere sul cellulare. Il coinvolgimento mobile è un fattore importante da considerare quando si realizzano rappresentazioni visive.

marketing infographic template



 

10. Metti insieme idee, progetti e strategie usando un modello di mappa concettuale

Rappresentare graficamente le idee aiuta a metterle in pratica. Un modello di mappa concettuale ti può aiutare a connettere i punti tra le idee e a comunicarle al tuo team.

Dai un’occhiata a come questo modello di mappa concettuale connette diversi aspetti del design thinking:

marketing infographic template



 

Potrai anche usare una mappa concettuale per connettere idee chiave che desideri che il tuo pubblico capisca. Per esempio, la mappa concettuale di seguito comunica e mette in relazione tra loro i valori aziendali:

marketing infographic template



 

Pensa in modo visivo!

Questi sono solo alcuni dei modi in cui puoi usare le infografiche per coinvolgere il tuo pubblico. A mano a mano che realizzi infografiche, è probabile che troverai opportunità di comunicare informazioni visivamente.

Questo ti permetterà di elevare il tuo contenuto rispetto a quello della concorrenza!

Come sei riuscito a inserire le infografiche nella tua strategia di marketing? Lascia un commento e condividi con me la tua esperienza!