La guida completa al marketing nonprofit [Suggerimenti + modelli]

By Jeilan Devanesan, Jan 03, 2022

Nonprofit Marketing Blog Header
La maggior parte delle organizzazioni non profit sono piccole organizzazioni, guidate principalmente da volontari che operano con un budget annuale di 500.000 dollari o meno.

Quando si tratta di marketing, le organizzazioni non profit devono fare molto con poco.

La buona notizia è che un marketing efficace non deve essere costoso e non richiede un team di professionisti del marketing per funzionare.

Se siete organizzati, pianificate in anticipo e prestate davvero attenzione a come le vostre strategie di marketing si comportano, potete ottenere molto dal lavoro che ci metti.

Questa guida di marketing nonprofit è qui per aiutarvi a fare proprio questo.

Vi mostrerò come mettere insieme un solido piano di marketing nonprofit e come padroneggiare una serie di strategie di marketing nonprofit per sostenere la vostra causa e la vostra organizzazione. Questa guida include i modelli di cui avete bisogno ad ogni passo per comunicare i vostri piani, registrare le vostre strategie e creare i vostri contenuti di marketing.

Credetemi, una volta che avrete letto questo post, sarete in grado di battere i vostri obiettivi di marketing fuori dal parco. Se volete tuffarvi subito, cliccate sui link per andare avanti.

 

Perché le organizzazioni non profit hanno bisogno del marketing?

Nonprofit Marketing Why

Molte organizzazioni non tracciano attentamente l’impatto delle loro attività di marketing. Questo porta le persone a chiedersi quale valore ci sia nel marketing. Fatto correttamente e monitorato correttamente, il marketing può rivelarsi un’enorme fonte di crescita per un’organizzazione, specialmente per le organizzazioni non profit.

Il marketing no-profit aumenta la consapevolezza del vostro marchio e della vostra missione

I membri della vostra comunità, le persone in tutto il paese e il pubblico online hanno tutti bisogno di capire chi siete e il tipo di lavoro che fate. Aumentare la consapevolezza attraverso il marketing può aiutare il vostro marchio no-profit a diventare riconoscibile, e la vostra missione forte e chiara.

Il marketing no-profit raccoglie fondi per sostenere la vostra causa

Un’azienda ha bisogno di generare entrate vendendo prodotti o servizi. La vostra organizzazione no-profit ha bisogno di raccogliere fondi per sostenere una causa. Questo significa promuovere efficacemente la vostra soluzione a un problema.

Il marketing no-profit aumenta il vostro numero di donatori

Quando avete un pool di donatori a lungo termine, non avete bisogno di raccogliere fondi in modo così aggressivo durante l’anno per raggiungere i vostri obiettivi di raccolta fondi. Il marketing vi aiuta a conquistare nuovi donatori, a convertire i donatori esistenti in donatori a lungo termine e ad assicurarvi i grandi marchi come partner.

Il marketing no-profit recluta volontari per la vostra organizzazione

La vostra no-profit non crescerà solo grazie alle donazioni. Avete bisogno di volontari dedicati e appassionati che siano disposti a fare il lavoro per sostenere la vostra missione. Il marketing può incoraggiare coloro che vogliono fare la differenza nella loro comunità, a fare volontariato per la vostra organizzazione.

Il marketing no-profit promuove i vostri programmi per la comunità

Le persone che volete aiutare potrebbero non sapere che la vostra organizzazione esiste, o che fornisce programmi per aiutarle. Dovete entrare in contatto con queste persone, mettervi di fronte a loro e mostrare loro esattamente cosa possono ottenere con il vostro aiuto.

Ci sono molte ragioni per cui il marketing è essenziale per la crescita e il successo di un’organizzazione non profit. Ma, come ho detto prima, non è sufficiente avere delle attività di marketing. Dovete registrare e tracciare quello che state facendo e misurare se sta funzionando. Questo significa organizzarsi.

 

Iniziare con il marketing nonprofit

Quando si tratta di marketing nonprofit, una grande parte di esso è la creazione e la gestione di diversi tipi di contenuti interessanti. Ma prima, è necessario fare quanto segue:

  1. Creare un piano di marketing senza scopo di lucro
  2. Scegliete le vostre strategie di marketing non profit

Dovete creare un piano, fissare degli obiettivi, identificare una strategia o una serie di strategie per raggiungere quegli obiettivi, e monitorare i risultati. Se non avete un piano o strategie dedicate, non imparerete mai cosa funziona meglio per la vostra organizzazione e non crescerete mai.

Cos’è un piano di marketing non profit?

Un piano di marketing nonprofit è una tabella di marcia strategica che aiuta a far crescere la vostra organizzazione nonprofit attraverso l’uso di varie strategie di marketing. Simile a un piano di marketing aziendale, un piano di marketing nonprofit mette in evidenza le strategie di marketing scelte, il pubblico su cui vi state concentrando, i vostri obiettivi e i risultati desiderati, e molto altro ancora.

Il modo in cui presentate il vostro piano di marketing è importante. State comunicando molte informazioni ai dirigenti e ai membri del team, allo stesso modo. Hanno bisogno di leggerle, capirle e capire esattamente di cosa si tratta. Ciò significa che deve essere abbastanza interessante e coinvolgente da mantenere la loro attenzione.

Un contenuto conciso e un design professionale possono fare questo per voi.

Promotional Marketing Plan Template

Noterete subito che ogni pagina ha una quantità minima di testo ed enfatizza le immagini. La palette di colori vibranti è accattivante, e le icone aiutano a spezzare e organizzare le informazioni in modo organizzato.

Content Marketing Plan Template

Questo modello di piano di marketing ha un design molto audace e moderno. Mentre c’è più testo rispetto al modello precedente, i layout che cambiano e l’uso di icone aiutano ancora a mantenere il documento coinvolgente.

In termini di portata, il vostro piano di marketing nonprofit può concentrarsi sulle attività di marketing dell’intera organizzazione, o su un singolo canale di marketing come i social media. Potete anche crearne uno per il trimestre o per l’intero anno.

Nonprofit Social Media Marketing Plan

Enfatizzate le vostre informazioni più importanti. Tre metriche chiave occupano metà di un’intera pagina, facendole saltare subito all’occhio dei lettori. Questi sono numeri importanti da ricordare, poiché possono essere linee di base da battere o obiettivi da colpire.

Grandi sezioni di testo sono anche ben bilanciate da foto stock di qualità nel modello. Potete usare la nostra libreria di foto stock per ottenere tutti i tipi di scatti di alta qualità. Inoltre, potete inserire qualsiasi immagine nel vostro design usando una sovrapposizione di colore per attenuare i colori originali.

Un tipico piano di marketing non profit ha le otto sezioni seguenti:

  • ·         Un semplice riassunto esecutivo
  • ·         Obiettivi di marketing chiari
  • ·         Personaggi dettagliati dei donatori
  • ·         Ricerca dei concorrenti
  • ·         Basi e metriche accurate
  • ·         Una strategia di marketing attuabile
  • ·         Linee guida per il monitoraggio e il reporting
  • ·         Un design chiaro, professionale e facile da capire

Queste sono le sezioni centrali di qualsiasi piano di marketing. Si informano e si modellano a vicenda. Saltare una sezione può lasciare dei buchi dannosi nei vostri approcci di marketing. Anche se ci vuole un po’ di tempo per metterlo insieme, lo sforzo sarà sempre ricompensato.

Leggete di più: Avete bisogno di aiuto per creare un piano di marketing forte e a prova di bomba? Date un’occhiata alla nostra guida completa al piano di marketing per una ripartizione passo dopo passo.

Volete iniziare subito il vostro piano di marketing? Date un’occhiata ai nostri modelli di piano di marketing per creare il vostro.

Migliori pratiche per un piano di marketing nonprofit

Riassunti esecutivi del piano di marketing

Nonprofit Marketing Plan Executive Summary Example

Quando si tratta di riassunti esecutivi, mantenete le cose semplici e concise. Parlate esattamente della missione della vostra organizzazione e della soluzione unica che la vostra organizzazione propone. Non ha bisogno di essere più di due o tre paragrafi, così.

Guida alla persona ideale del donatore

Nonprofit Donor Guide Example

Anche il vostro donatore ideale è qualcosa che non dovrebbe essere ignorato. Capire il vostro pubblico è il fondamento di tutti i vostri sforzi di marketing.

Se avete già un pool considerevole di donatori esistenti, imparate a conoscerli. Condividono interessi o caratteristiche comuni? Ancora più importante, capire esattamente perché si preoccupano della vostra organizzazione non profit. Se non avete un database con informazioni su di loro, considerate di inviare un sondaggio!

Se avete appena iniziato e non avete molti donatori, allora immaginate il vostro donatore ideale. Considerate la vostra causa e chi vorrebbe sostenerla. Quale sarebbe la loro età e occupazione? Qual è il loro reddito medio? Di cosa sono appassionati?

Questi sono i tipi di dettagli che possono aiutare a posizionare il vostro marchio e il vostro copywriting attraverso i canali. Inoltre, sapere chi sono le persone giuste vi aiuta a indirizzare i vostri annunci e altri contenuti in modo più efficace.

Leggi tutto: 20+ Esempi di persone, modelli e suggerimenti per un processo decisionale mirato

Linee guida per il monitoraggio e il reporting

Tracking and Report Metrics

Infine, dati e marketing vanno di pari passo. Siate molto chiari su quali tipi di metriche di performance state monitorando, da dove le state monitorando e quanto spesso. Se non potete stabilire quanti visitatori stanno convertendo su una landing page, o quanto coinvolgimento reale sta ottenendo la vostra ultima infografica, non saprete cosa sta funzionando e cosa no. Documentate i vostri standard di reporting in modo che chiunque possa seguire i dati.

 

Cos’è una strategia di marketing non profit?

Marketing Strategies 2

Una strategia di marketing nonprofit è un canale di marketing che si sceglie per raggiungere uno specifico obiettivo di marketing. Ci sono molte strategie di marketing là fuori, ma con risorse e personale limitati, volete concentrarvi sulle strategie di marketing più accessibili ed efficaci a vostra disposizione.

Ecco alcune delle migliori strategie di marketing nonprofit che potete iniziare a usare oggi:

  1.   Infografiche non profit e content marketing
  2.   Nonprofit social media marketing
  3.   Marketing di stampa non profit
  4.   Email marketing senza scopo di lucro
  5.   Presentazioni e lanci senza scopo di lucro

1. Infografiche non profit e content marketing

Statistic Infographic Nonprofit Marketing

Fonte

Le organizzazioni stanno raddoppiando il marketing dei contenuti. Non volete rimanere indietro. Allora, da dove si comincia?

Le infografiche sono ancora oggi alcuni dei pezzi di contenuto online più coinvolgenti e condivisi. Le infografiche non profit sono uno strumento efficace di content marketing per una serie di motivi.

  • ·         Le infografiche sono dispositivi di narrazione efficaci
  • ·         Le infografiche spiegano argomenti complessi
  • ·         Le infografiche permettono al vostro pubblico di agire
  • ·         Le infografiche rompono i processi
  • ·         Le infografiche visualizzano dati e statistiche importanti
  • ·         Le infografiche sono facili da ricordare
  • ·         Le infografiche sono facili da disegnare

Molte grandi organizzazioni no-profit si affidano alle infografiche no-profit per parlare della loro missione, evidenziare la loro causa, promuovere le loro campagne e identificare le soluzioni. Si tratta di dispositivi di storytelling visivo che scatenano reazioni emotive e motivano le persone ad agire.

Infografica informativa

La World Wildlife Foundation (WWF) ha creato un’infografica sulle tartarughe marine. È semplice, ma efficace. Trasmette le qualità uniche delle diverse specie di tartarughe marine, le diverse attività umane che le mettono in pericolo e i modi in cui potete aiutare a partire da oggi.

Sea Turtle Infographic_WWF

Fonte

Le immagini vi attirano, i dati evocano una risposta emotiva attraverso lo shock, e la soluzione è accessibile alla persona media.

Infografica statistica

Un’altra infografica, dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), promuove la conservazione degli oceani. È un design fantastico, e uno dei miei preferiti!

Ocean conservation Infographic

Fonte

Mi piace la palette di colori funky, le icone illustrate e il layout a tre pannelli. È pieno di informazioni, ma molto facile da leggere. Aumenta la consapevolezza della missione dell’IUCN e mostra come le persone possono sostenerla senza dover fare donazioni o volontariato.

Infografica di confronto

Questa infografica senza scopo di lucro, dalla Fondazione Bill Gates, è sempre degna di nota. Con un’angolazione unica e l’uso di dati, questa semplice infografica è un’incredibile apertura degli occhi.

World's Deadliest Animals Infographic

Fonte

Questa infografica è un grande esempio di come si possono usare i dati per spacchettare davvero una storia e guidare la consapevolezza. L’epidemia di malaria viene riformulata in un modo che è sconcertante, dando alle persone qualcosa a cui pensare.

È possibile utilizzare le infografiche per scomporre visivamente una serie di dati. Attraverso l’uso di una semplice tavolozza di colori e icone, vengono visualizzate le statistiche rilevanti. È un gioco da ragazzi scorrere. Le chiamate all’azione forniscono scelte che possono risuonare in modo diverso con persone diverse.

Creare un modello infografico non profit

Water Pollution Infographic Template

È anche possibile progettare infografiche per analizzare l’impatto del lavoro della vostra organizzazione. Questo modello infografico nonprofit è un grande esempio, dove l’organizzazione dimostra come ha fatto la differenza. Convalida il lavoro del nonprofit. I dati raccontano la storia, e la call-to-action alla fine è molto giustificata.

Creare un’infografica sul rapporto d’impatto

Poverty Reduction Impact Report Infographic Template

Questa infografica del rapporto sull’impatto del nonprofit è un altro approccio per evidenziare l’impatto della vostra organizzazione. Le enormi cifre condivise trasmettono la scala del lavoro del nonprofit. La differenza che fa è chiara a chiunque. Per i potenziali donatori che si chiedono dove dovrebbero investire il loro dollaro, questo tipo di statistiche sono molto convincenti e rassicuranti.

Infografica semplice del rapporto d’impatto

Nutrition Report Infographic Template

Una volta che avete creato le vostre infografiche, non limitatevi a condividerle sui social media. Promuovetele!

Prendetevi il tempo di creare un processo di outreach infografico per assicurarvi più condivisioni, menzioni e link per il vostro contenuto. Può richiedere un po’ più di tempo, ma più persone sanno della vostra organizzazione, più vi avvicinate a raggiungere i vostri obiettivi.

2. Social media marketing senza scopo di lucro

Il social media marketing nel non profit è un ottimo modo per connettersi con il proprio pubblico online. Le piattaforme di social media vi aiutano a mettere in evidenza il lavoro che la vostra organizzazione fa, ma anche le persone che alimentano la vostra organizzazione, e le persone che la vostra organizzazione solleva. 

Piattaforme come Instagram sono ottime per creare contenuti educativi informativi e approfonditi. Potete creare il vostro post carosello di Instagram utilizzando modelli come questo. Con un design vivace e coinvolgente e l’uso di icone, potete spiegare un argomento importante in modo molto semplice.

Creare un post a carosello

Good Ally Instagram Carousel Template

Ecco un altro modello di carosello Instagram informativo che potete personalizzare rapidamente. Con una tavolozza di colori semplici e icone utili, il contenuto è chiaro e facile da mantenere.

Mental Health Crisis Instagram carousel template

Creare un semplice post su Facebook

National Pet Day Facebook Post Template

 

Ecco un modello di Facebook senza scopo di lucro che potete personalizzare in pochi secondi. Caricate la vostra foto e cambiate la didascalia. Assicuratevi di aggiungere il logo del vostro no-profit e siete pronti!

ACLU Storytelling Post IG

Fonte

Questo post dell’ACLU fa parte di una serie, dove il pubblico impara a conoscere il personale che guida l’ACLU. È un ottimo modo per rafforzare il loro marchio, posizionare il loro personale come leader nello spazio, e guidare il coinvolgimento genuino con il loro pubblico. Ed è solo una foto!

Ciò che rende questo un grande esempio di social media marketing fatto bene, è come guida la conversazione. I seguaci online di ACLU, da tutto il paese, possono porre domande ad Andre su qualsiasi cosa! Domande relative al lavoro da casa alla legislazione sui diritti civili sono un gioco.

Nonprofit Twitter Example

Fonte

Questo è un bel post della YMCA, che promuove l’attività fisica e la salute mentale positiva con un video di esercizi. Il post condivide solo una clip, ma le persone possono guardare il tutto su YouTube. È un ottimo modo per indirizzare il vostro pubblico da una piattaforma all’altra, e pratico considerando quante organizzazioni stanno passando ai contenuti video durante la pandemia.

Girls Inc Instagram Post

Fonte

Mi piace molto questo post di Girls Inc. È ben marchiato attraverso l’uso del colore, dello stile, del posizionamento delle icone e del layout. Il design è semplice e può essere facilmente riproposto per altre testimonianze e citazioni. Un non-designer potrebbe fare alcune modifiche per un post completamente nuovo.

Ancora più importante, il post dimostra il continuo impegno dell’organizzazione verso la sua missione. Riafferma ai seguaci online che i loro dollari donati e le loro ore di volontariato sono messi a frutto.

Con il social media marketing, si desidera avere modelli per ogni piattaforma che si utilizza, con disegni coerenti, e uno strumento per aiutarvi a pianificare il contenuto in anticipo. In questo modo il vostro contenuto è sempre sul marchio e facilmente riconoscibile.

Per accedere a modelli come questi e altri per una campagna di social media efficace e completa, accedete al nostro toolkit gratuito per campagne di social media. Controllate:

Cosa si ottiene in questo toolkit per campagne non profit:

  1.   Una semplice guida in cinque passi per pianificare una campagna strategica
  2.   Come impostare obiettivi SMART per una campagna non profit di successo
  3.   Modelli per comunicare visivamente il vostro piano al vostro team (include roadmap, mappe mentali e timeline)
  4.   50+ modelli di social media che potete brandizzare come vostri per Facebook, Twitter e Instagram
  5.   I modelli includono infografiche personalizzabili, post statistici, post di annuncio, post di ringraziamento, newsletter e altro ancora.

Giving Tuesday Campaign Example Nonprofit Social Media Campaign Toolkit

4. Marketing di stampa non profit

Il marketing di stampa non andrà da nessuna parte per molto tempo. Specialmente per le organizzazioni che si collegano con la loro comunità di persona, il materiale di marketing stampato è essenziale.

I volantini per il nonprofit, i poster per il nonprofit e le brochure per il nonprofit sono tutti materiali di marketing per la stampa che aiutano a condividere informazioni sulla vostra organizzazione, il suo lavoro, i suoi servizi e i prossimi eventi. Promuovete raccolte di fondi locali, aumentate la consapevolezza della vostra causa, reclutate volontari e altro ancora con una varietà di materiale stampato.

Creare volantini per eventi webinar senza scopo di lucro

Un volantino no-profit è super utile per il marketing locale, per aumentare la consapevolezza in tutto il quartiere e per la condivisione sui social media. Anche se non avete intenzione di stampare volantini fisici, potete usare un modello di volantino per guidare il vostro design.

Nonprofit Webinar Event Flyer Template

In questo volantino per eventi webinar, c’è una sezione per tutto ciò di cui avete bisogno! I dettagli dell’evento, lo sfondo dell’evento e le informazioni sul relatore sono tutti racchiusi ordinatamente in un design nitido e moderno. Promuovete il vostro prossimo evento cambiando il testo, scegliendo nuove icone dalla nostra libreria di icone e caricando foto professionali dei relatori dell’evento.

Creare volantini di reclutamento non profit

Nonprofit Event Flyer Template

Un design accattivante per un volantino non deve essere complicato. Trovate una foto d’ispirazione dalla nostra libreria di foto d’archivio da usare come sfondo. Poi usate una tavolozza di colori che completi i toni dell’immagine che avete usato.

Nonprofit Event Flyer Template_Annotated

Notate come i toni del verde acqua applicati al design del template, appaiono anche nella foto stock stessa. Questo è un bel trucco che aiuta a legare insieme le vostre immagini!

Creare volantini per eventi non profit

Nonprofit Blood Drive Event Flyer Template

Non sempre si riesce a trovare la foto stock giusta. Quando avete trovato la foto stock perfetta, potreste non riuscire a trovare una tavolozza di colori adatta. Potrebbe sembrare complicato creare un volantino dall’aspetto professionale.

Quando questo accade, è possibile creare un grande visual semplicemente usando le icone. Venngage ha una vasta libreria di icone di oltre 10.000 icone uniche con vari stili. Questo modello di volantino per la raccolta del sangue usa icone semplici e illustrate per comunicare il suo tema e messaggio centrale.

Con il vostro design di volantino o brochure completato, siete pronti per stamparlo. Optate per la stampa online per risparmiare tempo e denaro e avere un’anteprima di come sarà il vostro materiale stampato.

 

Ottenere manifesti professionali senza scopo di lucro

I volantini stampati sono tipicamente in formato lettera e sono ottimi da distribuire. Ma i poster stampati sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. I manifesti sono ottimi per la condivisione in spazi pubblici e aperti, perché le loro dimensioni li rendono leggibili da lontano.

Basta dare un’occhiata a questo splendido poster di un evento no-profit.

Nonprofit Event Poster Template

Le tonalità audaci del rosa e il carattere pesante saltano subito all’occhio. Anche le informazioni sull’evento sono organizzate in modo ordinato e facili da modificare. Prendete nota anche della quantità di spazio vuoto lasciato in tutto il poster. Lo spazio negativo nel design è essenziale, impedisce che il vostro contenuto appaia disordinato e difficile da leggere.

Creare manifesti di eventi senza scopo di lucro

Cat Adoption Nonprofit Event Poster Template

Questo modello di poster per eventi no-profit fa uso di una foto stock ad alta risoluzione come sfondo. L’immagine di sfondo in bianco e nero crea un contrasto equilibrato con i blocchi di colore solido e il testo, facendo risaltare entrambi.

 

Noterete anche la scelta unica dei font. Quando si tratta di applicare font di stile diverso, siate conservativi. Una buona pratica di design è quella di non usare mai più di due o tre font in una sola immagine. Usare uno stile di carattere che spicca davvero è un ottimo modo per attirare l’attenzione sul vostro testo.

Creare manifesti di programmi no-profit

Nonprofit Training Program Poster Template

Se stampate i vostri poster, li condividete sui social media o li inviate come parte di una newsletter via e-mail, non aver paura di includere un URL. Anche se non è cliccabile, un semplice URL può essere digitato in un browser e condurre le persone alla vostra pagina. A seconda di come le persone vedono il vostro manifesto no-profit, potrebbero non essere in grado di cliccare su un link che avete condiviso altrove.

Attraenti opuscoli senza scopo di lucro

Le brochure non profit sono ottime per condividere informazioni approfondite sulla vostra causa, un evento su larga scala, una campagna particolare e molto altro. Con un tipico layout di brochure trifold nonprofit, potete facilmente organizzare le vostre informazioni per includere informazioni sul marchio, informazioni di contatto e dettagli su un argomento.

Empowerment Nonprofit Brochure Template

Questa brochure no-profit è ottima per condividere la causa del vostro no-profit. Diverse sezioni descrivono in dettaglio il concetto dietro il no-profit, la sua importanza, come essere coinvolti e altro ancora. L’arte vibrante delle icone la fa risaltare, senza bisogno di foto stock o di immagini proprie. Inoltre, le testimonianze degli individui aiutano a spingere il messaggio di potere e successo, convalidando il lavoro della vostra organizzazione.

Opuscoli informativi senza scopo di lucro

Animal Community Nonprofit Brochure Template

L’uso di foto d’archivio nel design di una brochure non profit aiuta a spezzare i pezzi di testo. Questo modello ha un aspetto professionale e raffinato, ma è pieno di informazioni facili da scansionare. Ha anche dei segnaposto per il logo del vostro marchio no-profit e le informazioni di contatto – tutto quello che dovete fare è cambiare il contenuto!

Brochure creative senza scopo di lucro

Animal Rescue Nonprofit Tri Fold Brochure Template

La vostra brochure no-profit può anche combinare foto d’archivio reali con icone illustrate per un design giocoso e spensierato. Lo sfondo bianco del modello di brochure no-profit permette a una varietà di colori di stare insieme senza stonare. Noterete anche il modo in cui le icone sono abbinate a foto reali per un tocco di umorismo in più. Per personalizzarlo, inserite le vostre foto e icone per un look and feel simile.

La maggior parte dei marketer ha bisogno di creare contenuti di marketing per più canali. Un vantaggio del marketing su carta stampata è che potete facilmente riproporre i vostri contenuti per altri canali, come i social media e le e-mail. Un numero significativo di marketer lotta per farlo in modo efficiente.

Nonprofit marketing repurposing statistic

Fonte

Diventare un maestro nella riproposizione dei contenuti può essere il vostro vantaggio di marketing quando si tratta di creare contenuti.

5. Newsletter non profit via e-mail

Ogni tanto, c’è un esperto di marketing che sostiene che l’email marketing è morto. Per favore, non prestate loro attenzione. In pochi anni, possiamo aspettarci di avere oltre 4 miliardi di utenti e-mail in tutto il mondo. Questo è più della metà del mondo che usa l’email per comunicare su base regolare.

L’invio costante di una newsletter via e-mail è un modo per mantenere i vostri iscritti (donatori e membri della comunità) informati e aggiornati. La creazione di newsletter stupefacenti e professionali è un ottimo modo per attirare l’attenzione delle persone e trasmettere informazioni.

Annuncio di newsletter via e-mail

Per esempio, molte organizzazioni non profit hanno recentemente spostato i programmi di persona su piattaforme online. Inviare un’e-mail ai membri della loro comunità è un modo efficace per informarli di questo cambiamento e di come accedere ai materiali.

Nonprofit Email Newsletter Template

Newsletter sul marketing degli eventi

Potete anche promuovere eventi e webinar per guidare le registrazioni via email. Date un’occhiata a questa newsletter per il nonprofit, usando colori scuri e icone alla moda per un look pulito e professionale.

nonprofit webinar newsletter email template

Se state promuovendo un webinar o un altro tipo di evento, il dettaglio più importante è quando il webinar ha luogo. Dopotutto, nessuna delle altre informazioni ha importanza per i lettori se non possono partecipare. Notate il modo in cui questo modello usa un testo grande e vibrante per fornire la data e l’ora del webinar.

Non volete anche dimenticare un pulsante di chiamata all’azione in questo tipo di email! Dite alle persone di registrarsi o iscriversi, e come farlo. Nel momento in cui non sono sicuri di quale passo fare dopo, perderanno interesse.

Quando si tratta di scrivere email coinvolgenti, ho scoperto che sono più ricettivo ai toni casuali e amichevoli. Come no-profit, non c’è bisogno di adottare il tipico approccio aziendale alla corrispondenza e-mail che tante altre organizzazioni sembrano fare sempre.

Personalmente, mi piace l’approccio di St. Baldrick’s alla scrittura delle email.

Introduzione Newsletter via e-mail

St. Baldrick's Opening Email

Questa è la loro prima email per i nuovi iscritti. Il linguaggio non è formale, il che lo rende facile da leggere. Lo stile del font, simile a quello dei bambini, è eccentrico, ma anche in linea con il marchio, dato che finanziano la ricerca per i bambini malati di cancro.

Si può anche attenersi a email di testo completamente semplici che non sono accompagnate da alcuna immagine. Tuttavia, senza immagini, avete bisogno di una copia dell’email molto convincente per mantenere l’attenzione del vostro pubblico. Ecco un esempio di uno che funziona.

Cancer Foundation Email

La National Breast Cancer Foundation (NBCF) mi ha inviato questa e-mail di testo semplice che descrive il viaggio di “Doris”, una signora che aveva bisogno della sua mammografia annuale ma non poteva permettersela.

Alla fine si è messa in contatto con la NBCF, che l’ha messa in contatto con una struttura che ha collaborato con loro per avere la sua mammografia gratis! Questo è il tipo di storia di successo che ricorda ai donatori e ai volontari come i loro contributi possano davvero cambiare. 

Quando si tratta di design di newsletter via e-mail, non c’è un giusto o uno sbagliato. Diventate creativo quanto volete. Potete anche fare uso di infografiche, visualizzare dati e statistiche interessanti, applicare palette di colori vivaci e molto altro.

Leggete di più: Per saperne di più su come creare le vostre newsletter migliori, date un’occhiata al nostro post sui modelli e consigli per il design delle newsletter.

3. Presentazioni non profit e pitching

Man mano che la vostra attività di sensibilizzazione della comunità si intensifica, aspettatevi di presentare a nome della vostra organizzazione no-profit una serie di eventi. Queste sono opportunità d’oro per raccogliere sostegno, aumentare la consapevolezza, guidare le adesioni e aumentare i dollari dei donatori.

Nel nostro studio sul design delle presentazioni, abbiamo scoperto che la sfida più comune per i relatori che presentano è riassumere informazioni complesse. Hanno molte informazioni da condividere, ma faticano a condensarle o a suddividerle su più diapositive.

Il nostro consiglio chiave: Non fissare un limite al numero di diapositive della presentazione nel vostro mazzo. Presentate le informazioni al ritmo che si adatta a voi e al vostro pubblico.

Niente convince le persone più dei dati. Per evidenziare quanto sia importante un problema, o quanto sia stato influente il vostro lavoro, lasciate che siano i dati a raccontare la storia. Ma avete bisogno di presentare i vostri dati in modo chiaro, per avere un effetto. 

Presentazione dei servizi comunitari senza scopo di lucro

Nonprofit Presentation Template

Quando si tratta di condividere cifre importanti, non usare più di uno o due grafici in una diapositiva. Questo vi permette di concentrarvi su serie di dati molto specifiche ed esplorarle in dettaglio. Aiutate anche il vostro pubblico a digerire le informazioni prima della diapositiva successiva.

Per quanto riguarda i singoli punti sulle diapositive, vedrete che sono tutti accoppiati con icone vivaci nel modello. Questo è un piccolo trucco pulito che rende più facile per il pubblico raggruppare i punti e ricordarli bene dopo la presentazione.

Presentazione del rapporto sull’impatto del non profit

Nonprofit Annual Report Presentation

Piuttosto che usare icone, potete anche usare foto d’archivio per creare immagini di sfondo coinvolgenti. Le sovrapposizioni di colore vi aiutano a smorzare i colori di qualsiasi foto di sfondo che decidi di usare. Questo modello di presentazione no-profit usa una sovrapposizione di colore grigio in modo che i toni vibranti non contrastino, ma risaltino.

Presentazione della salute mentale senza scopo di lucro

Nonprofit Mental Health Presentation Template

Non è necessario ripetere il layout della presentazione. Infatti, avere diverse variazioni di layout delle diapositive, come in questo modello di presentazione nonprofit, rinnova l’attenzione del pubblico. L’uniformità è grande, ma se la diapositiva apparentemente uguale appare più e più volte, perderete il vostro pubblico.

A seconda della persona a cui state presentando, considerate di includere un diagramma della teoria del cambiamento nelle vostre diapositive. I diagrammi della teoria del cambiamento sono un modo universale di spiegare ciò che la vostra organizzazione non profit fa e realizzerà in futuro.

Teoria del cambiamento nonprofit

Theory of Change Template

Questo modello di teoria del cambiamento segue un layout semplice che aiuta a scomporre la missione della vostra organizzazione e la visione per il futuro. Se state presentando a enti governativi, partner aziendali o altre organizzazioni, un diagramma della teoria del cambiamento è ottimo da avere nel vostro toolkit di presentazione.

I diagrammi della teoria del cambiamento funzionano anche come documenti a sé stanti, o come inserti in proposte non profit stampate e altre forme di contenuto.

Considerate le strategie di marketing secondarie come l’SMS marketing e la raccolta fondi mobile per dare una spinta in più alle vostre campagne.

 

Definire gli obiettivi di marketing del nonprofit

Per ogni canale di marketing che usate, dovete avere degli obiettivi specifici in mente. Con un piccolo team, può sembrare opprimente tracciare le metriche, analizzare i dati in entrata e iterare costantemente i processi.

Tuttavia, man mano che migliorate le prestazioni dei vostri canali di marketing nonprofit, imparate cosa funziona meglio e dove concentrare davvero le vostre energie.

Per essere sicuri di fissare degli obiettivi significativi, usate la struttura SMART.

Smart Goals Color

Specifico

Rispondi alle cinque W. Questo vi aiuterà a determinare il vostro pubblico di riferimento, i tempi e l’obiettivo finale.

Misurabile

Determinate le metriche che volete misurare. Se si tratta di un progetto a lungo termine, fissate delle pietre miliari per tempi specifici. In questo modo saprete se siete sulla buona strada o meno.

Raggiungibile

Assicuratevi che i vostri obiettivi siano alla portata. Se siete troppo ambiziosi, la motivazione del vostro team ne soffrirà e non potrete validare veramente ciò che funziona. Ma se gli obiettivi sono troppo facili, non raggiungerete il potenziale della vostra organizzazione.

Rilevante

Assicuratevi che i vostri obiettivi siano in linea con la missione e gli obiettivi della vostra organizzazione non profit. Alla fine della giornata, non perseguire qualcosa se non beneficerà direttamente la vostra organizzazione. Assicuratevi di fissare obiettivi diversi per i diversi tipi di marketing. Gli obiettivi dei social media saranno diversi dagli obiettivi del vostro sito web non profit, per esempio.

Basato sul tempo

Dovete fissare delle scadenze che siano realistiche, altrimenti non potrete misurare l’impatto dei vostri sforzi di marketing.

Ora siete pronti per iniziare! Siate pazienti con il vostro processo di pianificazione e concentratevi prima su una o due strategie di marketing. Man mano che scoprirete cosa funziona, svilupperete le migliori pratiche per la vostra organizzazione nonprofit. Queste possono essere aggiunte a un playbook di marketing e applicate a diverse strategie e spazi man mano che la vostra organizzazione cresce!

 

I punti chiave da prendere in considerazione

Il marketing no-profit non ha bisogno di essere costoso, tecnico o altrimenti inaccessibile per la vostra organizzazione. Con un approccio chiaro e mirato, qualsiasi organizzazione non profit può avere molto successo con il suo marketing non profit.

Creare un piano di marketing nonprofit ben pensato. Questo è il momento in cui stabilite una chiara visione di ciò che il vostro marketing no-profit dovrebbe realizzare, chi è il vostro pubblico e come lo raggiungerete. Un piano di marketing no-profit aiuta ad allineare tutto il vostro team dietro una serie specifica di obiettivi.

Scegliete le vostre strategie di marketing non profit. Scegliete le strategie che sono più facili da implementare per la vostra organizzazione, impostate obiettivi specifici e metriche da monitorare, e state attenti a come le vostre strategie di marketing si comportano. Non si vuole eseguire il pilota automatico e sperare per il meglio. Al contrario, fate costantemente perno sul vostro copywriting e sul design per migliorare l’impatto delle vostre strategie di marketing.

Tracciate e fate rapporto su come si comportano le vostre strategie di marketing. Fate il punto su ciò che funziona meglio e ciò che non funziona in modo che, come organizzazione, tutti capiscano dove concentrare maggiormente la loro attenzione.

Per altre risorse e modelli di marketing nonprofit, controllate uno di questi post:

55+ Modelli di design per relazioni annuali, esempi ispiratori e suggerimenti

6 tipi di infografiche nonprofit per aumentare le vostre campagne

Cos’è la visualizzazione dei dati?

50+ Idee Infografiche, Esempi e Modelli