Cos’è la visualizzazione dei dati? (Definizione, esempi, buone pratiche)

By Midori Nediger, Jan 31, 2022

What is Data Visualization Blog Header
Le parole non sempre dipingono l’immagine più chiara. I dati grezzi non sempre raccontano la storia più convincente. 

La mente umana è molto ricettiva alle informazioni visive. Ecco perché la visualizzazione dei dati è un potente strumento di comunicazione.    

Ma se la “visualizzazione dei dati” sembra complicata e tecnica, non preoccupatevi, non deve esserlo per forza. 

Questa guida spiegherà i fondamenti della visualizzazione dei dati in un modo che chiunque può capire. Sono inclusi una tonnellata di esempi di diversi tipi di visualizzazioni di dati e quando usarli per i vostri report, presentazioni, marketing e altro.

Indice dei contenuti

La visualizzazione dei dati è usata ovunque. 

Le aziende usano la visualizzazione dei dati per i rapporti, le previsioni e il marketing. 

Persona Marketing Report Template

 

Le organizzazioni non profit usano le visualizzazioni dei dati per dare storie e volti ai numeri. 

Gates Foundation Infographic

Fonte: Fondazione Bill e Melinda Gates

Studiosi e scienziati usano la visualizzazione dei dati per illustrare concetti e rafforzare i loro argomenti.

Light Reactions Chemistry Concept Map Template

 

I giornalisti usano la visualizzazione dei dati per mostrare le tendenze e contestualizzare le storie. 

Data Visualization Protests Reporter

Mentre le visualizzazioni di dati possono rendere il vostro lavoro più professionale, possono anche essere molto divertenti.

Cos’è la visualizzazione dei dati? Una semplice definizione di visualizzazione dei dati:

La visualizzazione dei dati è la presentazione visiva di dati o informazioni. L’obiettivo della visualizzazione dei dati è quello di comunicare i dati o le informazioni in modo chiaro ed efficace ai lettori. Tipicamente, i dati vengono visualizzati sotto forma di grafico, infografica, diagramma o mappa. 

Il campo della visualizzazione dei dati combina sia l’arte che la scienza dei dati. Mentre una visualizzazione dei dati può essere creativa e piacevole da guardare, dovrebbe anche essere funzionale nella sua comunicazione visiva dei dati. 

Data Visualization Meme

A cosa serve la visualizzazione dei dati?

I dati, specialmente molti dati, possono essere difficili da comprendere. La visualizzazione dei dati può aiutare sia voi che il vostro pubblico a interpretare e capire i dati. 

Le visualizzazioni di dati spesso usano elementi di narrazione visiva per comunicare un messaggio supportato dai dati. 

Ci sono molte situazioni in cui si vorrebbe presentare i dati visivamente. 

La visualizzazione dei dati può essere usata per:

  • Rendere i dati accattivanti e facilmente digeribili
  • Identificare tendenze e valori anomali all’interno di una serie di dati
  • Raccontare una storia trovata nei dati
  • Rafforzare un argomento o un’opinione
  • Evidenziare le parti importanti di un insieme di dati

Vediamo alcuni esempi per ogni caso d’uso.

1. Rendere i dati digeribili e facili da capire

Spesso, un grande insieme di numeri può farci diventare strabici. Può essere difficile trovare il significato dietro le righe di dati. 

La visualizzazione dei dati ci permette di inquadrare i dati in modo diverso usando illustrazioni, grafici, testo descrittivo e un design accattivante. La visualizzazione ci permette anche di raggruppare e organizzare i dati in base a categorie e temi, il che può renderli più facili da scomporre in pezzi comprensibili. 

Correlato: Come usare la visualizzazione dei dati nelle vostre infografiche

Per esempio, questa infografica scompone il concetto di neuroplasticità in un modo accessibile:

Neuroplasticity Science Infographic

Fonte: NICABM

Lo stesso vale per concetti complessi e specializzati. Spesso può essere difficile scomporre le informazioni in un modo che i non specialisti capiranno. Ma un’infografica che organizza le informazioni, con immagini, può demistificare i concetti per i lettori inesperti.

Stocks Infographic Template Example

 

2. Identificare le tendenze e i valori anomali

Se dovessi passare al setaccio i dati grezzi manualmente, ci potrebbero volere secoli per notare modelli, tendenze o dati anomali. Ma utilizzando strumenti di visualizzazione dei dati come i grafici, è possibile ordinare un sacco di dati rapidamente. 

Ancora meglio, i grafici vi permettono di cogliere le tendenze molto più velocemente di quanto non fareste passando al setaccio i numeri.

Per esempio, ecco un semplice grafico generato da Google Search Console che mostra il cambiamento nelle ricerche di Google per “carta igienica”. Come potete vedere, nel marzo 2020 c’è stato un enorme aumento delle ricerche per la carta igienica:

SEO Trends 2020 Chart

Fonte: Come usare i dati SEO per alimentare la vostra strategia di Content Marketing nel 2020

Questo grafico mostra un outlier nella tendenza generale per le ricerche su Google relative alla carta igienica. La ragione dell’anomalia? L’epidemia di COVID-19 in Nord America. Con una semplice visualizzazione dei dati, siamo stati in grado di evidenziare un’anomalia e accennare a una storia dietro i dati. 

Caricare i vostri dati in grafici, per creare questo tipo di visualizzazioni è facile. Mentre lavorate al vostro progetto nell’editor, selezionate un grafico dal pannello di sinistra. Aprite il grafico e trovate il pulsante verde IMPORT sotto la scheda DATA. Poi caricate il file CSV e il vostro grafico visualizza automaticamente le informazioni. 

June 2020 Updates9

3. Raccontare una storia all’interno dei dati

I numeri da soli non tendono ad evocare una risposta emotiva. Ma la visualizzazione dei dati può raccontare una storia che dia significato ai dati. 

I designer usano tecniche come la teoria del colore, le illustrazioni, lo stile del design e gli spunti visivi per fare appello alle emozioni dei lettori, dare un volto ai numeri e introdurre una narrazione ai dati. 

Correlato: Come raccontare una storia con i dati (una guida per i principianti)

Per esempio, ecco un’infografica creata da World Vision. Nell’infografica, i numeri sono visualizzati usando illustrazioni di tazze. Mentre confrontare i numeri potrebbe impressionare i lettori, rafforzare quei numeri con le illustrazioni aiuta a fare un impatto ancora maggiore. 

World Vision Goat Nonprofit Infographic

Fonte: World Vision

Nel frattempo, questa infografica usa i dati per attirare l’attenzione su un problema spesso trascurato:

Coronavirus Impact On Refugees Infographic Venngage

Leggi tutto: La pandemia del Coronavirus e la crisi dei rifugiati

4. Rafforzare un argomento o un’opinione

Quando si tratta di convincere le persone che la vostra opinione è giusta, spesso devono vederla per crederci. Un’infografica o un grafico efficace può rendere la vostra argomentazione più solida e rafforzare la vostra creatività. 

Per esempio, potete usare un’infografica di confronto per confrontare i lati di un argomento, teorie diverse, opzioni di prodotti/servizi, pro e contro, e altro ancora. Specialmente se state mescolando tipi di dati.

Product Comparison Infographic

 

5. Evidenziare un punto importante in una serie di dati

A volte usiamo le visualizzazioni dei dati per rendere più facile ai lettori esplorare i dati e giungere alle proprie conclusioni. Ma spesso, usiamo le visualizzazioni di dati per raccontare una storia, fare un argomento particolare, o incoraggiare i lettori a giungere a una conclusione specifica. 

I designer usano spunti visivi per dirigere l’occhio verso diversi punti di una pagina. Gli spunti visivi sono forme, simboli e colori che puntano a una parte specifica della visualizzazione dei dati, o che fanno risaltare una parte specifica.

Per esempio, in questa visualizzazione dei dati, i colori contrastanti sono utilizzati per sottolineare la differenza nella quantità di rifiuti inviati alle discariche rispetto ai rifiuti riciclati:

Waste Management Infographic Template

 

Ecco un altro esempio. Questa volta, un cerchio rosso e una freccia sono utilizzati per evidenziare i punti del grafico in cui i numeri mostrano un calo: 

Travel Expense Infographic Template

 

Evidenziare punti di dati specifici aiuta la vostra visualizzazione dei dati a raccontare una storia convincente.

 

6. Rendere libri, post di blog, report e video più coinvolgenti

In Venngage, usiamo la visualizzazione dei dati per rendere i nostri post più coinvolgenti per i lettori. Quando scriviamo un post sul blog o condividiamo un post sui social media, ci piace riassumere i punti chiave del nostro contenuto usando le infografiche. 

Il beneficio aggiunto della creazione di immagini accattivanti come le infografiche è che ha permesso al nostro sito di essere presente in pubblicazioni come il Wall Street Journal, Mashable, Business Insider, The Huffington Post e altre. 

Questo perché le visualizzazioni di dati sono diverse da molti altri tipi di contenuti che le persone consumano quotidianamente. Fanno lavorare il vostro cervello. Combinano fatti e numeri concreti con elementi visivi d’impatto. Rendono i concetti complessi più facili da afferrare. 

Ecco un esempio di un’infografica che abbiamo fatto e che ha avuto molto buzz sui media:

Game of Thrones Infographic

Leggete il post sul blog: Ogni tradimento in Game of Thrones

Abbiamo creato questa infografica perché alcune persone del nostro team sono grandi fan di Game of Thrones e volevamo creare un’immagine che aiutasse altri fan a seguire la serie. Dato che abbiamo affrontato un argomento che interessava a molte persone in modo originale, l’infografica è stata ripresa da un sacco di siti di media. 

Che voi siate un sito web che cerca di promuovere i vostri contenuti, un giornalista che cerca un’angolazione originale, o un creativo che sta costruendo il suo portfolio, le visualizzazioni di dati possono essere un modo efficace per attirare l’attenzione della gente.

Tipi di visualizzazioni di dati

Le visualizzazioni di dati possono avere molte forme diverse. Le persone escogitano sempre modi nuovi e creativi per presentare visivamente i dati. 

In generale, le visualizzazioni di dati di solito rientrano in queste categorie principali:

Infografiche

Un’infografica è una raccolta di immagini, grafici e testo minimo che fornisce una panoramica di facile comprensione di un argomento. 

Product Design Process Infographic Template

 

Mentre le infografiche possono assumere molte forme, possono essere tipicamente categorizzate da questi tipi di infografiche:

  1. Infografiche statistiche
  2. Infografiche informative
  3. Infografiche sulla linea del tempo
  4. Infografiche di processo
  5. Infografiche geografiche
  6. Infografiche di confronto
  7. Infografiche gerarchiche
  8. Infografiche a elenco
  9. Infografiche di riassunto

Leggi di più: Cos’è un’infografica? Esempi, modelli e suggerimenti di design

Grafici 

Nei termini più semplici, un grafico è una rappresentazione grafica dei dati. I grafici usano simboli visivi come linee, barre, punti, fette e icone per rappresentare punti di dati. 

Alcuni dei tipi più comuni di grafici sono:

La domanda che inevitabilmente segue è: che tipo di grafico dovrei usare per visualizzare i miei dati? Ha importanza?

Risposta breve: sì, è importante. Scegliere un tipo di grafico che non funziona con i vostri dati può finire per travisare e distorcere i vostri dati. 

Per esempio: se siete stati nel settore della visualizzazione dei dati per un po’, allora potreste aver sentito alcune delle controversie che circondano i grafici a torta. Un errore da principianti che la gente spesso fa è usare un grafico a torta quando un grafico a barre funzionerebbe meglio. 

I grafici a torta mostrano porzioni di un tutto. Un grafico a torta funziona quando volete confrontare proporzioni che sono sostanzialmente diverse. Come questo:

Dark Greenhouse Gases Pie Chart Template

 

Ma quando le proporzioni sono simili, un grafico a torta può rendere difficile dire quale fetta è più grande dell’altra. Ecco perché, nella maggior parte degli altri casi, un grafico a barre è una scommessa più sicura.

Green Bar Chart Template

 

Qui c’è un cheat sheet per aiutarvi a scegliere il giusto tipo di grafico per i vostri dati:

How to Pick Charts Infographic Cheat Sheet

 

Volete fare grafici migliori? Create grafici accattivanti con Chart Maker di Venngage.

Correlato: Come scegliere i migliori tipi di grafici per i vostri dati

Diagrammi

Simile a un grafico, un diagramma è una rappresentazione visiva delle informazioni. I diagrammi possono essere sia bidimensionali che tridimensionali. 

Alcuni dei tipi più comuni di diagrammi sono:

I diagrammi sono usati per mappare i processi, aiutare a prendere decisioni, identificare le cause profonde, collegare le idee e pianificare i progetti.

Root Cause Problem Fishbone Diagram Template

 

Volete fare un diagramma? Create un diagramma di Venn e altre immagini utilizzando il nostro Venn Diagram Maker gratuito.

Mappe

Una mappa è una rappresentazione visiva di un’area di terra. Le mappe mostrano le caratteristiche fisiche della terra come regioni, paesaggi, città, strade e corpi d’acqua. 

World Map National Geographic

Fonte: National Geographic

Un tipo comune di mappa che probabilmente avete incontrato nei vostri viaggi è una mappa coropleta. Le mappe coropletiche usano diverse tonalità e colori per indicare quantità medie. 

Per esempio, una mappa di densità della popolazione usa diverse tonalità per mostrare la differenza nei numeri di popolazione da regione a regione:

US Population Map Template

 

Create la vostra mappa gratis con il Map Maker di Venngage.

Come presentare i dati visivamente (le migliori pratiche di visualizzazione dei dati)

Mentre una buona visualizzazione dei dati comunicherà i dati o le informazioni in modo chiaro ed efficace, una cattiva visualizzazione dei dati farà il contrario. Ecco alcuni consigli pratici su come le aziende e le organizzazioni possono utilizzare la visualizzazione dei dati per comunicare le informazioni in modo più efficace. 

Non siete designer? Nessun problema. Il Graph Maker di Venngage vi aiuterà a creare grafici migliori in pochi minuti.

1. Evitare di distorcere i dati

Questo potrebbe essere il punto più importante di tutto questo post. Mentre le visualizzazioni dei dati sono un’opportunità per mostrare le vostre capacità di design creativo, la funzione non dovrebbe mai essere sacrificata per la moda. 

Gli stili dei grafici, i colori, le forme e le dimensioni che usate giocano tutti un ruolo nel modo in cui i dati vengono interpretati. Se volete presentare i vostri dati in modo accurato ed etico, allora dovete assicurarvi che la vostra visualizzazione dei dati non li presenti in modo falso. 

Ci sono diversi modi in cui i dati possono essere distorti in un grafico. Alcuni modi comuni in cui i dati possono essere distorti sono:

  • Rendere le linee di base diverse da 0 per far sembrare i numeri più grandi o più piccoli di quello che sono – questo è chiamato “troncare” un grafico
  • Comprimere o espandere la scala dell’asse Y per far sembrare una linea o una barra più grande o più piccola di quanto dovrebbe essere
  • Scegliere i dati in modo che solo i punti di dati che si vogliono includere siano su un grafico (cioè raccontare solo una parte della storia)
  • Usare il tipo sbagliato di grafico, diagramma o diagramma per i vostri dati
  • Andare contro le convenzioni standard e previste per la visualizzazione dei dati

Poiché le persone usano le visualizzazioni di dati per rafforzare le loro opinioni, dovreste sempre leggere le visualizzazioni di dati con un occhio critico. Spesso chi scrive potrebbe usare la visualizzazione dei dati per distorcere i dati in un modo che supporti le loro opinioni, ma che potrebbe non essere del tutto veritiero.

Misleading Graphs Infographic Template

Leggi tutto: 5 modi in cui gli scrittori usano i grafici per fuorviarti

Volete creare un grafico a linee accattivante? Usate il Line Graph Maker di Venngage per creare il vostro in pochi minuti.

2. Evitare di ingombrare il vostro design con “chartjunk”.

Quando si tratta delle migliori pratiche per la visualizzazione dei dati, dovremmo rivolgerci a uno dei nonni della visualizzazione dei dati: Edward Tufte. Ha coniato il termine “chartjunk“, che si riferisce all’uso di elementi di design non necessari o confusi che distorcono o oscurano i dati in un grafico. 

Ecco un esempio di una visualizzazione di dati che soffre di chartjunk:

Chartjunk Example

Fonte: ExcelUser

In questo esempio, l’immagine della moneta distrae i lettori che cercano di interpretare i dati. Notate come i caratteri sono minuscoli – quasi illeggibili. Errori come questo sono comuni quando un designer cerca di mettere lo stile prima della funzione. 

Leggete tutto: Le peggiori infografiche del 2020 (con lezioni per il 2021)

3. Raccontare una storia con i vostri dati

Le visualizzazioni di dati come le infografiche vi danno lo spazio per combinare dati e struttura narrativa in una pagina. Gli elementi visivi come le icone e i caratteri in grassetto ti permettono di evidenziare statistiche e fatti importanti.

Per esempio, potreste personalizzare questo modello di infografica di visualizzazione dei dati per mostrare il beneficio di usare il vostro prodotto o servizio (e pubblicarlo sui social media):

Present Data Visually

 

 Questa visualizzazione dei dati si basa molto sul testo e le icone per raccontare la storia dei suoi dati:

Workplace Culture Infographic Template

 

Questo tipo di infografica è perfetto per coloro che non sono così a loro agio con le tabelle e i grafici. È anche un ottimo modo per mostrare una ricerca originale, ottenere condivisioni sui social e costruire la consapevolezza del marchio.

 

4. Combinare diversi tipi di visualizzazioni di dati

Anche se si può scegliere di mantenere la visualizzazione dei dati semplice, la combinazione di più tipi di grafici e diagrammi può aiutare a raccontare una storia più completa.

Non aver paura di combinare grafici, pittogrammi e diagrammi in un’infografica. Il risultato sarà un’infografica di visualizzazione dei dati che è coinvolgente e ricca di dati visivi.

Vintage Agriculture Child Labor Statistics Infographic Template

 

Suggerimento per il design: Questa infografica con visualizzazione dei dati sarebbe perfetta per le organizzazioni non profit per personalizzarla e includerla in una email newsletter per aumentare la consapevolezza (e le donazioni).

Oppure prendete questa visualizzazione dei dati che combina anche diversi tipi di grafici, pittogrammi e immagini per coinvolgere i lettori. Potrebbe funzionare bene in una presentazione o in un rapporto sulla ricerca dei clienti, i punteggi del servizio clienti, le prestazioni trimestrali e molto altro:

Smartphone Applications Infographic Template

 

Suggerimento di design: Questa infografica potrebbe funzionare bene in una presentazione o in un rapporto sulla ricerca dei clienti, i punteggi del servizio clienti, le prestazioni trimestrali e molto altro ancora.

Create il vostro grafico a barre in pochi minuti con il nostro Bar Graph Maker gratuito.

5. Usate le icone per enfatizzare i punti importanti

Le icone sono perfette per attirare l’occhio durante la scansione di una pagina. (Ricordate: usate gli spunti visivi!)

Se ci sono punti di dati specifici a cui volete che i lettori prestino attenzione, mettere un’icona accanto ad essi li renderà più evidenti:

Presentation Design Statistical Infographic

 

Suggerimento di design: Questo modello di infografica funzionerebbe bene sui social media per incoraggiare le condivisioni e la consapevolezza del marchio.

Potete anche accoppiare le icone con le intestazioni per indicare l’inizio di una nuova sezione.

Nel frattempo, questa infografica usa le icone come punti elenco per sottolineare e illustrare i punti importanti. 

Internship Statistics Infographic Template

 

Suggerimento di design: Questa infografica sarebbe un ottimo pezzo di vendita per promuovere il vostro corso o altri servizi. 

6. Usate i caratteri in grassetto per rendere le informazioni di testo accattivanti

Una sfida che le persone spesso affrontano quando si tratta di visualizzare le informazioni è sapere quanto testo includere. Dopo tutto, il punto della visualizzazione dei dati è che presenta le informazioni visivamente, piuttosto che una pagina di testo. 

Anche se avete molte informazioni di testo, potete comunque creare una presentazione visiva dei dati. Usate font in grassetto e interessanti per rendere i vostri dati interessanti. Assicuratevi solo che, sopra ogni altra cosa, il vostro testo sia ancora facile da leggere.

Questa visualizzazione dei dati utilizza diversi font per le intestazioni e il testo del corpo che sono in grassetto ma chiari. Questo aiuta a integrare il testo nel design e sottolinea punti particolari:

Dark Child Labor Statistics Infographic Template

Suggerimento per il design: Le organizzazioni non profit potrebbero usare questa infografica di visualizzazione dei dati in una newsletter o sui social media per costruire la consapevolezza, ma qualsiasi azienda potrebbe usarla per spiegare la necessità del loro prodotto o servizio. 

Come regola generale, attenersi a non più di tre diversi tipi di carattere in un’infografica.

Questa infografica usa un font per le intestazioni, un altro font per il corpo del testo e un terzo font per il testo d’accento. 

Leggete di più: Come scegliere i font per il vostro design (con esempi)

Content Curation Infographic Template

Suggerimento per il design: Venngage ha una libreria di font tra cui scegliere. Se non riuscite a trovare l’icona che state cercando, potete sempre richiederne l’aggiunta. Il nostro editor online ha una chat box con supporto clienti 24/7.

 

7. Usate i colori strategicamente nel vostro design

Nel design, i colori sono tanto funzionali quanto alla moda. Potete usare i colori per enfatizzare i punti, categorizzare le informazioni, mostrare il movimento o la progressione, e altro ancora. 

Per esempio, questo grafico usa il colore per categorizzare i dati:

World Population Infographic Template

Suggerimento per il design: Questo grafico a torta può essere personalizzato in molti modi. Le risorse umane potrebbero fornire un aggiornamento mensile delle persone assunte per reparto, le organizzazioni non profit potrebbero mostrare una ripartizione di come hanno speso le donazioni e gli agenti immobiliari potrebbero mostrare il prezzo medio delle case vendute per quartiere.

Potete anche usare testo e icone di colore chiaro su sfondi scuri per farli risaltare. Considerate lo stato d’animo che volete trasmettere con la vostra infografica e scegliete i colori che riflettono quello stato d’animo. Potete anche usare colori contrastanti dalla tavolozza dei colori del vostro marchio.

Questo modello infografico utilizza una combinazione audace di rosa e viola per dare impatto ai dati:

Beauty Industry Infographic Template

Leggete tutto: Come scegliere i colori per catturare i lettori e comunicare efficacemente

8. Mostra come le parti formano un tutto

Può essere difficile scomporre un grande argomento in parti più piccole. La visualizzazione dei dati può rendere molto più facile per le persone concettualizzare come le parti formano un tutto.

L’uso di una visualizzazione, di un diagramma o di un grafico può trasmettere parti di un tutto in modo più efficace di quanto possa fare un elenco di testo. Guardate come questa infografica visualizza ordinatamente come i marketer usano il blogging come parte della loro strategia:

Modern Marketing Statistics Infographic Template

Suggerimento di design: Le risorse umane potrebbero usare questo grafico per mostrare i risultati di un sondaggio aziendale. O i consulenti potrebbero promuovere i loro servizi mostrando i loro tassi di successo.

Oppure guardate come questo modello infografico usa un focus visivo per illustrare la composizione nutrizionale di una banana:

Banana Nutrition Infographic

 

9. Concentratevi su una statistica sorprendente

Se state preparando una presentazione, è meglio non cercare di stipare troppe immagini in una sola diapositiva. Invece, concentratevi su una statistica impressionante e rendetela il fulcro della vostra diapositiva.

Usate una sola immagine per dare alla statistica un impatto ancora maggiore. Immagini più piccole come questa sono ideali per la condivisione sui social media, come in questo esempio:

Geography Statistical Infographic Template

Suggerimento per il design: Potete facilmente cambiare l’icona qui sopra (dell’Ontario, Canada) usando l’editor online drag-and-drop di Venngage e la sua libreria di icone in-editor. Cliccate sul modello qui sopra per iniziare.

Anche questo modello si concentra su una statistica chiave e offre alcune informazioni di supporto nella barra a lato:

Travel Statistical Infographic Template

10. Ottimizzate la vostra visualizzazione dei dati per i dispositivi mobili

Le infografiche complesse e ricche di informazioni sono ottime per ravvivare report, post di blog, dispense e altro. Ma non sono sempre il massimo per la visualizzazione su mobile. 

Per ottimizzare la vostra visualizzazione dei dati per i dispositivi mobili, usate un grafico o un’icona di riferimento e un carattere grande e leggibile. Potete creare una serie di infografiche ottimizzate per i dispositivi mobili per condividere più punti di dati in un modo super originale e che attiri l’attenzione.

Per esempio, questa infografica usa un testo conciso e un grafico per arrivare al messaggio principale dietro i dati:

Social Media Infographic Example

Alcuni incredibili esempi di visualizzazione dei dati

Qui ci sono alcuni dei migliori esempi di visualizzazione dei dati che ho incontrato nei miei anni di scrittura sulla visualizzazione dei dati. 

Infografica dell’evoluzione del Marketing 

Evolution of Marketing Infographic

Leggete di più: L’evoluzione del marketing

 

Infografica sulle tendenze del design grafico 

Graphic Design Trends 2020 Infographic

Leggete di più: 8 grandi tendenze del design grafico per il 2020 e oltre

 

Infografica Stop Shark Finning Nonprofit

Shark Attack Nonprofit Infographic

Fonte: Ripetungi

Visualizzazione dei dati dell’impatto del Coronavirus sull’ambiente  

Pandemic's Environmental Impact Infographic Template

Leggete di più: L’impatto della pandemia del Coronavirus sull’ambiente

 

Cosa ci dicono i personaggi Disney sulla teoria del colore

Color Psychology of Disney Characters Infographic

Leggete di più: Cosa possono dirci i cattivi Disney sulla psicologia del colore

Infografica sugli animali più letali del mondo

World's Deadliest Animal Gates Foundation Infographic

Fonte: Fondazione Bill e Melinda Gates

La ricetta segreta per un Creepypasta virale

Creepypasta Infographic

Leggete tutto: Studio Creepypasta: La ricetta segreta per una storia horror virale

 

L’infografica del viaggio dell’eroe

Hero's Journey Infographic

Leggete tutto: Cosa hanno in comune i vostri 6 film preferiti

 

Infografica della guida alla cura di sé emotiva 

Emotional Self Care Infographic

Fonte: Carley Schweet

Volete vedere altre incredibili visualizzazioni di dati? Leggete tutto: 50+ Idee Infografiche, Esempi & Modelli per il 2020 (Per Marketers, Nonprofits, Scuole, Operatori Sanitari, e altro)