Sviluppare l’Employee Branding con l’aiuto della comunicazione visiva

By Chau Nguyen, Jun 28, 2022

employee branding
Se avete provato diverse strategie per attrarre talenti o migliorare l’impegno dei dipendenti, ma senza successo, forse è il momento di dare un’occhiata all’employee branding e a come svilupparlo per la vostra azienda.

L’Employee branding può aiutare a presentare l’azienda in una luce positiva di fronte ai dipendenti attuali, ai candidati al lavoro, alle parti interessate, ai clienti e altro ancora. Eppure è impegnativo per le aziende implementare senza un piano solido.

In questo breve post, imparerete tutto sull’employee branding, employer branding, e una guida facile da seguire per far sì che i vostri dipendenti rappresentino efficacemente il vostro marchio, usando la comunicazione visiva.

Avete bisogno di progettare materiali di comunicazione aziendale ma non avete esperienza di design? Venngage for Business è perfetto per voi. Iniziate ad usare i nostri modelli professionali, completamente personalizzabili e l’editor drag-and-drop per creare immagini che vi aiutino a raggiungere il vostro obiettivo, anche se non avete esperienza di design.

Cliccare per saltare avanti:

 

Cos’è l’employee branding?

L’employee branding può essere definito come il modo in cui la vostra azienda è percepita come un luogo di lavoro, trasmesso attraverso i vostri dipendenti.

L’employee branding può essere sotto forma di passaparola (come i vostri dipendenti parlano della vostra azienda agli altri), social advocacy (le azioni e le idee dei vostri dipendenti viste dal pubblico) e altro.

Esempi di employee branding in azione possono essere i post dei dipendenti che difendono la cultura della vostra azienda sui social media, o che parlano dei valori e delle missioni della vostra azienda a chi cerca lavoro durante gli eventi.

Screen Shot 2021-10-12 at 4.07.36 PM

Ritorna al Sommario

 

Cos’è l’employer branding?

Potreste anche aver sentito parlare di quest’altro termine: employer branding. Cos’è esattamente l’employer branding?

In poche parole, l’employer branding è l’immagine che la vostra azienda ha come datore di lavoro. È la reputazione che volete che i candidati al lavoro e i dipendenti esistenti vi associno.

Potete influenzare il vostro employer brand mostrando i vostri programmi di coinvolgimento dei dipendenti sui vostri social media, pubblicando le recensioni dei dipendenti e gli eventi aziendali sul vostro sito web, chiedendo le recensioni dei dipendenti su siti di carriera popolari come Glassdoor, ecc.

employee branding

Esempio di employer branding: Come Venngage mostra i benefici e i vantaggi che si ottengono quando si entra nel team.

Correlato: Come migliorare l’impegno dei dipendenti con le immagini

Ritorna al Sommario

 

La differenza tra employer e employee branding

Sia l’employer che l’employee branding si riferiscono all’immagine che avete come azienda sul posto di lavoro, ma c’è una differenza tra i due.

Come suggeriscono i loro nomi, ognuna di queste strategie di branding è creata da persone diverse.

Le aziende possono plasmare l’employer brand attraverso il marketing dei vostri valori aziendali, evidenziando la vostra cultura sul sito web aziendale, facendo in modo che il pubblico sappia di più su di voi come datore di lavoro da premi e menzioni come i 10 migliori datori di lavoro del paese, e altro ancora.

D’altra parte, il vostro marchio dei dipendenti è principalmente modellato da, avete indovinato, i vostri dipendenti. Certo, potete influenzare il vostro marchio di dipendenti attraverso le offerte che date ai vostri dipendenti (compensi, benefici, vantaggi, formazione e sviluppo dei dipendenti ecc.) ma alla fine della giornata, spetta ai dipendenti plasmare questo marchio.

employee branding

 

Ritorna al Sommario

 

Perché l’employee branding è così importante?

L’Employee branding è essenziale per plasmare l’identità del marchio (o immagine del marchio) di un’azienda ai dipendenti attuali e potenziali, ai partner, ai clienti e ad altri.

Le aziende con un forte employee branding possono attrarre candidati di alto livello riducendo gli sforzi di reclutamento.

Avere un employee brand positivo significa avere dipendenti che parlano agli altri in modo positivo di voi. Questo a sua volta fa sì che i candidati dei vostri sogni vengano da voi quando sono in cerca di un nuovo lavoro, e voi non avete bisogno di spendere tanti soldi e sforzi per cercare l’assunzione giusta.

Infatti, la ricerca mostra che il 95% dei candidati considera la reputazione un fattore chiave quando si tratta di ottenere un nuovo lavoro, e un employer brand positivo può ridurre il costo per assunzione del 50%.

Quando si investe nella costruzione del branding dei dipendenti, si investe nell’esperienza dei dipendenti. Più i vostri dipendenti sono impegnati, più alta è la produttività e migliori sono le prestazioni lavorative.

Inoltre, poiché più dipendenti diventano ambasciatori del marchio, questo mette la vostra azienda nella luce migliore di fronte ai vostri partner e clienti e può aiutare a generare nuove entrate e opportunità di business.

Ritorna al Sommario

 

Come si costruisce l’employee branding?

Al fine di costruire un forte marchio aziendale attraverso l’employee branding, è importante prestare attenzione al coinvolgimento dei dipendenti e a come si può migliorare.

employee branding

 

Secondo una ricerca di Quantum Workplace, i principali motori dell’impegno dei dipendenti sono:

  • Lavoro allineato con i punti di forza, gli interessi e gli obiettivi dei dipendenti
  • Fiducia nelle capacità e nell’integrità dei leader dell’azienda
  • I dipendenti si sentono ascoltati, visti e valorizzati
  • I dipendenti hanno le informazioni necessarie per fare bene

Secondo Gallup, uno dei quattro fattori principali che porta a un maggiore impegno dei dipendenti è una comunicazione ponderata dei dipendenti a livello aziendale.

Oltre a costruire la soddisfazione dei dipendenti attraverso una migliore comunicazione interna, le aziende possono considerare altre tattiche per la loro strategia di employer branding come organizzare eventi aziendali, offrire vantaggi e benefici oltre alle compensazioni, fornire più spazio per lo sviluppo e l’apprendimento dei dipendenti, ecc.

employee branding

 

Diamo un’occhiata agli 8 modi per costruire un forte employer brand per la vostra azienda attraverso l’employee branding, con l’aiuto di immagini.

Ritorna al Sommario

 

8 modi per costruire un forte marchio di dipendenti per la vostra azienda (+templates)

Iniziare il marketing dell’employer branding: Identificare il vostro employer brand esistente

Prima di implementare un processo di employee branding, è necessario sapere cosa pensano attualmente i dipendenti della vostra azienda.

La maggior parte delle aziende incoraggia i dipendenti a completare i sondaggi sull’impegno/soddisfazione, ma si possono anche condurre interviste mirate per i dipendenti interessati, per avere una visione più approfondita.

employee branding

 

Oltre a condurre una verifica del marchio aziendale internamente, dovreste anche guardare cosa si dice della vostra azienda esternamente. Questo significa guardare le recensioni dei dipendenti, le recensioni dei clienti, la stampa, come siete percepiti sui social media e altro ancora.

Strategia di branding dei dipendenti: Stabilite i vostri obiettivi

L’employee branding avviene quando i vostri dipendenti iniziano a interiorizzare i valori e le missioni del marchio. Questo, come detto, può influenzare lo sforzo di reclutamento, l’immagine del marchio, l’impegno dei dipendenti e altro ancora.

Quando iniziate a fissare gli obiettivi per la vostra strategia di employee branding, pensate alle seguenti domande:

  • Qual è la proposta di valore unico per i dipendenti (EVP) del vostro marchio? L’EVP si riferisce a ciò che voi rappresentate e potete offrire come datore di lavoro. Assicuratevi di identificarlo e comunicarlo bene ai vostri dipendenti.
  • Cosa si può fare per migliorare il coinvolgimento dei dipendenti? Cosa funziona e cosa non funziona?
  • Cosa vi aspettate di ottenere attraverso l’employee branding? È per esigenze interne (ad es. assumere più talenti) o per esigenze esterne (ad es. attrarre clienti che sostengono le aziende con un forte employer branding)?

Il processo di employer branding: Aspetti misurabili della vostra strategia di employee branding

Mentre create gli obiettivi per la vostra strategia di employee branding, assicuratevi di considerare quali parti della tattica possono essere quantificabili, e venite con obiettivi chiari e misurabili (SMART) per quelli.

employee branding

 

Assicuratevi di avere tutto scritto in modo da poter misurare l’efficacia della vostra strategia: l’inizio del processo, i risultati attesi, quando farete rapporto sugli apprendimenti, come misurerete l’impatto, quali sono i prossimi passi, ecc.

Creare un programma di ambasciatore dei dipendenti

I referral dei dipendenti costituiscono solo il 20% delle domande, ma riempiono l’80% delle nuove assunzioni.

Beh, ho inventato queste statistiche (in realtà sono il 7% e il 40%, rispettivamente), ma avete capito il succo del discorso.

Ecco qualche altro numero (accurato) per farvi pompare il sangue:

  • Il 67% dei datori di lavoro e dei reclutatori ha detto che il processo di reclutamento è stato più breve, e il 51% ha detto che è stato meno costoso reclutare tramite referral.
  • I candidati assunti da un referral iniziano la loro posizione più velocemente (dopo 29 giorni) rispetto a quelli trovati tramite le bacheche (39 giorni) e i siti di carriera (55 giorni).

I referral dei dipendenti sono importanti e funzionano.

employee branding

 

Se non l’avete ancora fatto, potreste considerare di iniziare un programma di ambasciatore dei dipendenti, fornendo un incentivo per i dipendenti che vogliono segnalare un nuovo assunto. Molte aziende lo hanno già fatto:

Questo tipo di programma di ambasciatore dei dipendenti può non solo aiutare ad attrarre nuovi talenti e ridurre gli sforzi di reclutamento, ma anche mantenere i dipendenti attuali impegnati, contribuendo così al vostro employee branding.

Naturalmente, gli ambasciatori dei dipendenti possono fare di più che riferire nuove assunzioni. Il che mi porta al mio prossimo punto:

Chiedete ai vostri dipendenti di essere attivi su LinkedIn

LinkedIn è il go-to social media network quando si tratta di networking professionale, ottenere notizie su diversi marchi, imparare e sviluppare competenze professionali, attrarre talenti, cercare lavoro e altro ancora.

Questo significa che un gran numero di potenziali dipendenti per il vostro marchio sono presenti su LinkedIn, che saranno più probabilmente interessati a lavorare per voi se avete un marchio di dipendenti più forte dei vostri concorrenti.

Incoraggiare i vostri dipendenti a condividere contenuti correlati su LinkedIn è un modo per rendere la vostra azienda presente e più conosciuta su questa piattaforma. Possono condividere con la loro rete notizie sul loro giorno per giorno, cosa amano del lavoro nella vostra azienda, se state assumendo, ecc.

employee branding

Un post su LinkedIn di Alice Corner, la nostra precedente Content Marketing Lead, sulla cultura aziendale di Venngage.

Mettere a punto le strategie di assunzione e il processo di assunzione

Le vostre strategie di assunzione sono importanti quando si tratta di creare il giusto employer brand, poiché avete solo una possibilità di fare la migliore prima impressione per i potenziali assunti.

Date il benvenuto ai nuovi membri del team con un modello per rompere il ghiaccio come questo:

employee branding

 

Correlato: Come creare un programma di orientamento e onboarding coinvolgente per i nuovi dipendenti

L’ascolto sociale è un ottimo modo per migliorare il vostro attuale processo di assunzione. Andate sui social media, imparate di cosa parlano gli altri quando si tratta di colloqui di lavoro, di interazioni back-and-forth tra chi cerca lavoro e i reclutatori, e vedete come potete applicare questo apprendimento ai vostri sforzi di reclutamento.

Anche cercare un feedback dai dipendenti attuali è un ottimo modo. Chiedete loro cosa ha funzionato e cosa no nei loro colloqui di lavoro e partite da lì.

employee branding

 

Migliorare l’esperienza dei dipendenti attraverso materiali di formazione

Quando si tratta di scegliere tra le offerte, se c’è spazio per svilupparsi professionalmente è parte di ciò che il dipendente considera.

Questo significa che se riuscite a migliorare l’esperienza dei vostri dipendenti attuali e futuri offrendo formazione o opportunità di sviluppo personale, c’è un’alta possibilità che possiate costruire un marchio di dipendenti più forte.

È importante integrare le immagini nei materiali di formazione per guidare il coinvolgimento dei dipendenti e far sì che applichino effettivamente quanto appreso in seguito, quindi considerate l’utilizzo di questi modelli per le vostre sessioni di formazione:

employee branding

 

employee branding

 

employee branding

 

Correlato:

O questi per aiutare i vostri dipendenti a fare un piano di sviluppo professionale:

employee development plan

 

employee development plan

 

Ottimizzate il vostro processo di onboarding e offboarding

Avere un processo di onboarding e offboarding senza intoppi è anche importante per costruire l’esperienza dei dipendenti, contribuendo così a farli diventare potenziali sostenitori del marchio.

Soprattutto ora che quasi tutte le aziende sono diventate completamente remote, è importante sapere come creare un processo di onboarding coinvolgente e fluido per i dipendenti che li renda pronti per il lavoro, senza farli sentire troppo sopraffatti.

Avere una lista di controllo di onboarding come questa può essere di grande aiuto:

onboarding checklist

 

O questo modello, per aiutare a imbarcare i dipendenti remoti:

employee branding

 

È lo stesso quando si tratta dell’offboarding e della separazione dei dipendenti. Assicurarsi che il dipendente senta il vostro apprezzamento per il suo lavoro è essenziale e può portarlo a sostenere la vostra azienda anche quando non ci lavora più.

Usate questi modelli di offboarding per aiutarvi in questo processo:

employee branding

 

employee branding

 

Ritorna al Sommario

 

In sintesi: Applicate i visual alla vostra strategia di employee branding per attrarre candidati di talento, migliorare la soddisfazione dei dipendenti e altro ancora

Usate questi passi e modelli per portare i vostri documenti di formazione sul branding dei dipendenti, lo sviluppo della campagna e il monitoraggio della campagna al livello successivo.

Iniziate a creare immagini per aiutare il vostro programma di employee branding registrandovi per un account gratuito con Venngage. Non è richiesta alcuna esperienza di design.