Tutto quello che dovete sapere sui grafici a torta

By Jennifer Gaskin, Jul 20, 2022

pie chart

I grafici a torta sono un punto fermo nell’arsenale di visualizzazione dei dati di qualsiasi organizzazione, e sono uno dei tipi più immediatamente riconoscibili di visualizzazione dei dati. Anche se sembrano semplici, ci sono alcuni aspetti chiave della comprensione dei grafici a torta che potreste non conoscere.

Scoprite di più su questo versatile strumento di design e su come potete creare rapidamente e facilmente un grafico a torta accattivante per le vostre esigenze organizzative interne o esterne con Pie Chart Maker di Venngage.

Cliccare per saltare avanti:

Cos’è un grafico a torta?

I grafici a torta sono a volte chiamati grafici a torta, grafici a ciambella o grafici a ciambella, ma tutti questi nomi descrivono un grafico circolare che illustra una parte o parti di un tutto.

Poiché i grafici a torta sono usati per visualizzare parti di un tutto, le loro fette dovrebbero sempre sommarsi al 100%.

Un grafico a torta è così chiamato perché assomiglia a una torta a fette grazie alla sua forma rotonda e ai segmenti che rappresentano i dati che illustra.

pie chart

Questo modello di grafico a torta mostra una semplice applicazione di questo versatile strumento di visualizzazione dei dati. È un vero grafico a torta perché viene mostrato l’intero cerchio e tutti i segmenti si sommano al 100%.

Leggi anche: Grafici a torta e altri modi per mostrare le percentuali nelle infografiche

Quando si dovrebbe usare un grafico a torta?

I grafici a torta sono usati per rappresentare le percentuali, anche se non tutte le percentuali che incontrate sono meglio visualizzate con un grafico a torta. Tuttavia, l’uso di base di un grafico a torta è quando si vuole visualizzare una percentuale o parti di un tutto.

Questo è un buon esempio di dati ideali per l’uso in un grafico a torta:

pie chart

Le fette di torta si sommano tutte al 100%, nessun segmento è troppo piccolo per essere compreso, e le percentuali sono tutte molto diverse l’una dall’altra quindi la visualizzazione è efficace, il che ci porta a…

Quando non si dovrebbe usare un grafico a torta?

La ragione più ovvia per non usare un grafico a torta è se non avete percentuali da illustrare o le percentuali che avete non si sommano al 100%. Questo può accadere se avete condotto un sondaggio e avete permesso alle persone di selezionare più risposte a una domanda; in questo caso, i vostri dati non si sommeranno al 100%.

Come potete vedere in questo grafico a torta, le percentuali di ogni sezione sommano più del 100%:

Misleading Graphs 2020 Examples 3

Fonte

Il creatore del grafico a torta originale avrebbe dovuto presentare i dati più o meno così:

Misleading Graphs 2020 Examples 1

Per altri esempi di grafici fuorvianti, guardate questo post: 5 modi in cui gli scrittori usano grafici fuorvianti per manipolarvi

Ma ci sono altre due ragioni per cui altre visualizzazioni di dati come i grafici a barre possono essere più adatte ai dati che avete:

  • Avete molte percentuali da confrontare. I grafici a torta possono diventare rapidamente difficili da leggere se avete più di qualche fetta. Idealmente, dovreste limitare il vostro grafico a torta a non più di cinque fette.
  • Le percentuali che avete sono simili. Anche nei grafici a torta che hanno solo una manciata di fette, se le percentuali nella torta sono all’interno di 5-10 punti percentuali, sarà difficile per i lettori capire cosa dovrebbero ottenere dai dati.

Si riduce a questo: Se il vostro grafico a torta sarà troppo complicato al punto che non è più un modo efficace per visualizzare i dati, provate un grafico a barre o un grafico a linee. La visualizzazione dei dati non è solo per vestire un design, quindi se il metodo che avete scelto non aiuta le persone a visualizzare le informazioni, scegliete un altro metodo.

Ecco un esempio di cosa non fare quando si tratta di creare grafici a torta:

YouGov British pizza topping poll

Sondaggio YouGov British pizza topping

Anche se questo grafico a torta (o è il grafico della pizza?) è stato chiaramente progettato per intrattenere e ottenere clic, commette uno dei peccati cardinali di fare un grafico a torta, che è che le percentuali si sommano fino a ben oltre il 100%.

Inoltre, a prima vista penserete che ci sono solo 6 segmenti nel grafico a torta mentre in realtà è usato per visualizzare 10 percentuali, ognuna delle quali non è coordinata a nessuna fetta particolare. Questo rende il grafico confuso e viola lo scopo della visualizzazione dei dati, che è quello di comunicarli al meglio.

Ritorna al Sommario

I grafici a torta e i grafici a ciambella sono la stessa cosa?

Non esattamente, anche se fanno la stessa cosa. I grafici a ciambella stanno emergendo come la migliore alternativa moderna al grafico a torta standard perché la loro funzione è identica, visualizzando parti di un tutto. In più, hanno anche il nome del cibo!

Questa infografica sull’automazione utilizza una serie di grafici a ciambella per visualizzare i dati contenuti. In questo caso, ogni cifra è una singola percentuale piuttosto che più fette (morsi?) della ciambella. Ma è chiaro vedere come i grafici a ciambella assomiglino ai loro cugini a torta.

pie chart

I grafici a ciambella possono anche avere segmenti multipli proprio come i grafici a torta, e il più grande vantaggio dei grafici a ciambella rispetto ai grafici a torta è che occupano meno spazio visivo. Questo può permettere contenuti aggiuntivi, spazi bianchi necessari o più iconografia e illustrazioni, come nell’esempio qui sotto.

pie chart

Ritorna al Sommario

Come si crea un grafico a torta con Venngage?

Create un grafico a torta in pochi minuti con Pie Chart Maker di Venngage.

1. Iscrivetevi a Venngage con la vostra email, Gmail o account Facebook – è gratis!

2. Selezionate uno dei nostri modelli di grafici a torta progettati professionalmente o scegliete una tela bianca.

pie chart

3. Fate doppio clic sul grafico per aprire il Chart Editor e inserite i vostri dati.

BarLineChart-New

Potete inserire i dati direttamente nel nostro menu Chart o importare i dati da un file XLSX o CSV.

4. Ora la parte divertente! Modificate i colori con la nostra ruota dei colori. Oppure provate diversi stili di grafici a torta.

Pie Chart Edit Chart

Potete anche aggiungere immagini, icone o illustrazioni al vostro grafico a torta. Offriamo più di 40.000 icone e illustrazioni da usare a portata di mano. Se volete sostituire un’icona esistente, basta fare doppio clic sull’icona e sceglierne una nuova dalla libreria di icone:

Replace-icon-v1

5. Inviate o condividete il vostro grafico direttamente dallo strumento Venngage pie chart maker. Oppure fate l’upgrade per scaricarlo.

pie chart

Con un account Venngage a pagamento, potete scaricare il vostro modello in PNG, PDF, Interactive PDF (se volete che i vostri link siano cliccabili).

Un account Business vi permette anche di esportare il vostro modello in PPTX (per l’uso su PowerPoint e Google Slides) o HTML (spesso usato per l’incorporamento delle email).

Ritorna al Sommario

Quali sono i tipi di grafici a torta?

Ci sono molti gusti di grafici a torta, ed è probabile che ce ne sia uno adatto alle vostre esigenze.

Grafico a torta

Un grafico a torta standard, intero o a torta, con più segmenti o fette, che sommano tutti al 100%.

pie chart

Il grafico a torta in questa infografica usa una tecnica utile, che è quella di separare un segmento dalla torta. Questo è un buon metodo per evidenziare un pezzo della torta, pur visualizzando tutte le fette, soprattutto quando le percentuali sono simili tra loro.

Tabella delle ciambelle (Donut chart)

Un grafico a torta o un diagramma a torta con un centro vuoto. Può includere segmenti che si sommano al 100% o può visualizzare una singola percentuale.

Questa infografica ha un grafico a torta e diversi grafici a ciambella in modo da poter vedere quanto siano simili (e diverse) queste due varianti.

pie chart

Mezzo grafico a torta

Un grafico a mezza torta ha la stessa funzione di un grafico a torta tradizionale, ma in metà dello spazio. È un semicerchio usato per visualizzare una o più percentuali che si sommano al 100%.

pie chart

Se avete intenzione di usare un mezzo grafico a torta, è particolarmente importante considerare quanto sarà efficace la visualizzazione dato che i lettori ne vedranno solo la metà. Limitate i grafici a mezza torta a non più di tre segmenti.

Grafico a torta 2D

Tutti i grafici a torta che abbiamo esplorato finora sono 2D, cioè piatti contro lo schermo. Questo è il modo migliore per usare i grafici a torta, poiché crearli in 3D può distorcere i dati, cosa che esploreremo meglio tra un momento.

pie chart

Il grafico a torta 2D in questo rapporto finanziario mensile utilizza molte delle migliori pratiche dei grafici a torta che abbiamo discusso, in quanto ha solo quattro segmenti, e c’è una chiara differenza tra le fette più grandi e più piccole.

Grafico a torta 3D

I grafici a torta 3D appaiono come se saltassero fuori dalla pagina grazie alla prospettiva con cui sono creati. Mentre questo è un modo interessante di vestire i dati, è spesso difficile da realizzare. Se la prospettiva è troppo estrema, la visualizzazione dei dati può diventare distorta, rovinando la sua efficacia.

pie chart

Il grafico a torta 3D in questo modello di rapporto mensile su profitti e perdite rasenta la linea tra l’utile e il non utile, anche se aggiunge sicuramente un po’ di brio visivo a un documento altrimenti tradizionale.

Ritorna al Sommario

Modelli ed esempi di grafici a torta

Diamo un’occhiata ad alcuni altri esempi di grafici a torta che potreste considerare di creare per la vostra organizzazione, a seconda delle informazioni che avete a portata di mano.

Grafici di mezza torta aziendale

Date un’occhiata a questi grafici di mezze torte aziendali che potete personalizzare per aggiungere le vostre vendite, i profitti, i sondaggi o altri dati.

Impacchettate tonnellate di informazioni nelle vostre infografiche senza occupare troppo spazio trasformando i vostri tradizionali grafici a torta in grafici a mezza ciambella:

pie chart

L’elemento visivo dominante in questa infografica aziendale è una serie di grafici a mezza ciambella. Mentre questi dati riguardano gli acquirenti di beni immobili, è facile immaginare i dati di qualsiasi altra industria che popolano i grafici.

pie chart

Grafici a torta HR

Le risorse umane possono entrare nell’azione del grafico a torta, sia che i dati a portata di mano siano legati alle valutazioni dei dipendenti, agli stipendi o a qualcos’altro.

pie chart

Aiutate i membri del team a visualizzare i loro progressi verso gli obiettivi di carriera creando revisioni visive delle prestazioni come quella sopra.

Grafici a torta di statistica

Sfruttate i grafici a torta per scopi esterni come il content marketing. Nella nostra società basata sui dati, i post che includono statistiche tendono ad avere molto più successo di altri.

Le infografiche statistiche possono essere uno strumento utile nel vostro arsenale di marketing, e questa che include una serie di grafici a torta può essere personalizzata con le vostre serie di dati ricercati con pochi clic.

pie chart

Questo grafico a torta è un tocco intelligente, che combina un grafico a torta 2D con un’immagine per farlo sembrare in 3D.

pie chart

Grafici a torta di marketing

Il dipartimento di marketing medio è un tesoro di dati su dozzine di piattaforme. Aiutate i membri del team a visualizzare i vostri dati di marketing con i grafici a torta.

pie chart

Usate una serie di grafici a ciambella affiancati come alternativa unica al grafico a barre standard.

pie chart

Visualizzate la ripartizione degli utenti lungo le linee di genere con questo modello, o personalizzatelo per gruppi di età aggiungendo ulteriori fette.

pie chart

Questo grafico a torta è stato informato dai dati del sondaggio, il che lo rende perfetto per qualsiasi dato interno o esterno del vostro team di marketing.

Correlato: 15 Statistiche di Visual Content Marketing da conoscere per il 2021

pie chart

Personalizzate questo grafico a torta di marketing con i canali specifici che il vostro team usa per condividere con i leader dell’azienda o i partner del settore.

Grafici a torta di bilancio

Visualizzare i dati sulla spesa è un uso ideale per i grafici a torta, poiché si vede subito quali voci di linea controllano le fette più grandi.

pie chart

Questo modello di grafico a torta del bilancio può aiutare la vostra azienda a visualizzare le vostre principali aree di spesa. Aggiornate semplicemente le percentuali e le icone, e non dimenticare di elencare la spesa totale nella parte superiore in modo che il lettore possa capire facilmente.

Ritorna al Sommario

FAQ sul grafico a torta

Avete altre domande sui grafici a torta? Abbiamo le risposte.

A cosa serve un grafico a torta?

I grafici a torta sono usati per visualizzare numeri che si sommano al 100%. Ci sono molti tipi, e hanno una vasta gamma di usi in tutti i settori.

Cosa dovrebbe includere un grafico a torta?

Un grafico a torta dovrebbe sempre includere un riferimento alle percentuali elencate – o in altre parole, le etichette dei dati. A meno che la visualizzazione sia ovvia (50% in ogni fetta di torta, per esempio), è importante che i lettori conoscano i numeri esatti, quindi dovrebbero essere inclusi nel grafico stesso o nelle vicinanze.

Un grafico a torta è sempre in percentuale?

Sì, anche se a volte è in un modo indiretto. Mentre la maggior parte dei grafici a torta elenca le percentuali, è anche possibile creare un grafico a torta usando dati non percentuali, purché i dati costituiscano tutte le parti del tutto.

In sintesi: se usati correttamente, i grafici a torta sono una gustosa aggiunta al vostro ricettario di design

Creare un grafico a torta non è mai stato così semplice grazie a Pie Chart Maker di Venngage. Basta aggiungere i vostri dati, scegliere il vostro stile e vedere tutti i modi in cui potete dare vita alle vostre informazioni attraverso un grafico a torta o a ciambella.